La vecchia testa del drago: dove la muraglia cinese incontra il mare

Almeno una volta nella vita, bisognerebbe visitare la muraglia cinese ed in particolare, bisognerebbe recarsi nel luogo in cui questa grandissima Muraglia, visibile anche dallo spazio, incontra il mare.

La “vecchia testa del drago” (Old Dragon’s Head), è proprio quel posto in cui finalmente il muro si infrange nell’acqua e quindi, ha un altro valore simbolico oltre ad essere considerato uno dei posti più belli al mondo per le sue caratteristiche storiche e culturali.

L’opera lunga almeno 8000 km si conosce nel suo punto migliore a Badaling alle porte di Pechino, ma non tutti arrivano fino a Chenjiapu. E’ in quella parte più selvaggia che si incontra la “vecchia testa del drago”, ovvero quella parte considerata all’inizio della muraglia, quella dove il primo imperatore Qin Shi Huang, ha voluto dare il via all’opera, oppure concluderla.

A questo punto può essere visitata anche una fortezza militare perché comunque serviva a proteggere da eventuali invasioni. A dare molta forza e particolarità a questa zona è il punto della città di Shanhaiguan, nella provincia Hebei, dove con una forma simile a quella del drago “la Muraglia” arriva nel mare Bohai.


Raggiungere questo particolare punto, non è molto facile perché bisogna prendere un treno da Pechino che ci mette circa 3 ore per arrivare alla destinazione. Poi bisogna prendere un pullman che arriva proprio nel punto di contatto tra la muraglia ed il mare dov’è possibile trovare anche questa bellissima fortezza che è stata realizzata con i materiali originali e che ancora oggi mantiene il suo aspetto meraviglioso di un tempo.

Per visitare  la fortezza e parte della muraglia in quella zona basta una giornata e un po’ di buona volontà e sicuramente si avrà l’opportunità di vedere un luogo incantato, intriso di storia e di cultura millenaria di cui la muraglia cinese è una delle testimonianze più importanti presenti in ogni parte del mondo.

Condivisioni 36

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *