Mia nonna, la più bella stella del cielo

Gli insegnamenti di una nonna si portano con sè per tutta la vita. Anche se la sua assenza provoca malinconia ogni giorno, una nonna è un segno inelebile, un abbraccio che non si dimentica.

Mia nonna è stato il miglior regalo che hanno potuto offrirmi i miei genitori. È il tesoro più prezioso della mia infanzia che ancora oggi custodisco nel mio cuore. E anche se mi manca in ogni momento, sento che mi accompagna ogni giorno con i suoi insegnamenti.

L’eredità che mi ha lasciato è talmente immensa nel mio essere che la sento presente ogni giorno. Ogni notte in cui sento la sua mancanza, semplicemente guardo le stelle. Perché io so bene dove si trova quella incantevole luce che illumina i miei passi.

Oggi guardo il cielo con ammirazione e con un pò di nostaglia. Perché tra le lacrime e la malinconia, mi rendo conto che mia nonna è la stella più bella del cielo. La più grande di tutte, quella che si distingue naturalmente per la sua bellezza.

È lì dove trovo conforto per la sua assenza, quella che tanto mi ferisce. È sempre lì dove posso trovare la risposta a tutti i miei dubbi. Da lì proviene l’energia che indica il percorso che devo seguire. Anche senza la sua presenza fisica, è diventata il mio modello ed esempio di vita da seguire.

Mia nonna, un’impronta indelebile nella mia anima

Mia nonna è l’impronta più bella e indelebile che porterò sempre nella mia anima. Porto con me ognuna delle sue parole e dei suoi consigli; posseggo, inoltre, una raccolta di aneddoti con tutti i momenti più belli della mia vita.

È la mentore dei ricordi più belli e teneri che conservo della mia infanzia. Quella dolce signora con i capelli grigi e le mani segnate dal tempo.

Mia nonna è quell’impronta emotiva che mi fa credere in me stessa. Il suo orgoglio e la sua ammirazione nei miei confronti mi facevano sentire piena di talento in ogni cosa io facessi. Collezionava sempre i miei disegni e le mie lettere, era il pubblico entusiasta dei miei balli e delle mie sciocchezze. Era la mia narratrice di fiabe ufficiale e per ogni cosa avevo il suo consenso.

Le sue braccia erano sempre disponibili per abbracciarmi. Con il passare del tempo nulla è cambiato, perché ha continuato a regalarmi gli abbracci più amorevoli e rassicuranti. Era sempre pronta ad asciugare le mie lacrime, a darmi un bacio nel momento giusto o la carezza più dolce.

Mia nonna è una stella. Anche se a volte non posso vederla, so che ci sarà sempre. Lei rimarrà sempre viva nel mio cuore, perché lì ha il dono dell’eternità e dell’immortalità.

Mia nonna è stata l’eroina dai capelli bianchi durante la mia infanzia. Colei che mi ha insegnato l’importanza della confidenza dei nostri segreti e il valore di un sorriso di qualcuno che ami. Lei era puro affetto; un amore traboccante, illimitato e infinito. Semplicemente indescrivibile.

Pomeriggi di giochi, canti e racconti. Profumo di biscotti e varie delizie che addolcivano ogni merenda speciale. I tanti insegnamenti sulle emozioni e sui sentimenti, grazie alla sua inesauribile saggezza ed esperienza di vita.

Lei oggi continua ad essere qui, illumina il mio destino, guida i miei passi. Dal cielo. E cosa conta la distanza, se hai il dono di riuscire a stare sempre accanto a me. Mi accompagna e mi sostiene come sempre. E cosa conta non poterla toccare, se so ancora di averla con me grazie ai grandi insegnamenti che mi ha lasciato.

Brilla solo come tu sai fare, mia bella nonnina. Io guarderò sempre in cielo sperando di vederti, continuando ad amarti. Per sentire che non te ne sei mai andata da questo mondo, per sapere che continui ad essere qui, sempre viva nei miei ricordi.

Dicono che una persona non sia dove c’è il suo corpo, ma dove si sente la sua mancanza. Nonna del mio cuore, rimani viva in questo cuore che non smette di amarti. Rimani con me per sempre.

Qual è il ricordo più bello e indelebile della tua nonna? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere questa bella riflessione. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

3K Condivisioni

Cosa ne pensi?


<
>