Hang Sơn Đoòng è la grotta più grande del mondo, il suo interno ti stupirà (video)

Il pianeta su cui viviamo nasconde una grande quantità di misteri e di affascinanti luoghi che tutt’ora rimangono sconosciuti. Basti pensare che la grotta che è stata classificata come la più grande al mondo è stata scoperta, per caso, solamente all’inizio degli anni ’90.

Alla grotta è stato attribuito il nome di Hang Sơn Đoòng e si trova in Vietnam, all’interno del parco nazionale Phong Nha-Ke Bang, si tratta di una delle più grandi regioni calcaree di tutto il mondo. La caverna si estende in profondità per circa 9 chilometri e la larghezza e l’altezza misurano all’incirca 80 metri.

La sua scoperta avvenne per caso; nel 1991 un uomo di nome Ho Khan si trovava nella giungla alla ricerca di legno di agar, quando ad un certo punto si ritrovò di fronte all’enorme entrata della grotta nella quale scorreva anche un grande fiume. Purtroppo l’uomo non se la sentì di avventurarsi al suo interno, in quanto non aveva con sé l’attrezzatura necessaria. Passarono gli anni e Ho Khan non ebbe più l’occasione di ritornarvi, ma di certo non si tolse mai dalla testa quello spettacolo della natura.

Nel 2009 però, un gruppo di ricercatori inglesi si trovava nella regione di Phong Nha-Ke Bang con lo scopo di trovare nuove grotte ancora inesplorate. Durante la loro permanenza sentirono parlare di questa gigantesca grotta e dell’uomo che l’aveva scoperta, così decisero di contattarlo e di chiedere il suo aiuto per riuscire a trovarla. L’uomo accettò con entusiasmo e durante la prima spedizione ebbero la fortuna di scoprire 11 nuove grotte che non erano ancora state registrate. Fecero una seconda ed una terza spedizione per poter raggiungere la misteriosa caverna, ma purtroppo nemmeno Ho Khan fu in grado di ritrovare la strada giusta.

I ricercatori decisero di ripartire, chiedendo però all’uomo di contattarli nel caso in cui gli fosse tornato in mente come poter raggiungere la grotta. L’uomo proseguì da solo con le ricerche, fino a che un bel giorno si ritrovò di nuovo davanti alla gigantesca entrata. Mantenne la sua parola e ricontattò i ricercatori britanni che tornarono sul posto ed il 14 aprile del 2009 fecero la scoperta ufficiale della grotta di Hang Sơn Đoòng.

La caverna ha all’incirca 2500 anni e si è creata grazie all’erosione della pietra calcarea provocata dal fiume che scorre al suo interno. All’interno di essa è possibile trovare una florida vegetazione, in quanto la luce riesce a filtrare fino in profondità grazie a dei grandi lucernari naturali che si sono creati sul soffitto.

Dopo la scoperta di questa meravigliosa cavità, la povera regione di Phong Nha-Ke Bang è divenuta una delle più costose mete turistiche. Esistono dei pacchetti che permettono di poter soggiornare all’interno di Hang Sơn Đoòng per alcuni giorni.

Di seguito lo straordinario video girato da Ryan Deboodt. Il filmato riproduce in timelapse le 10 ore di esplorazione.

Hang Son Doong from Ryan Deboodt on Vimeo.

 

Potrebbe interessarti:
Back to top button