Ha trovato un volo con uno scalo di 47 anni e la risposta che gli ha dato l’azienda su Facebook è stata epica

Un passeggero britannico di nome James voleva viaggiare dalla Nuova Zelanda a Londra e, per questo motivo, ha dato un’occhiata ai voli disponibili sulla piattaforma di Skyscanner.

Cercando tra le varie combinazioni di voli, per trovare quello più conveniente, si è imbattuto in qualcosa di veramente assurdo ed incredibile. Sul sito gli è apparsa un’offerta molto insolita, proponeva uno scalo della durata di 47 anni a Bangkok. Si, proprio così, un’attesa di 47 anni tra un volo e l’altro. Un lasso di tempo un po troppo lungo se lo analizziamo con attenzione.

James ha preso con ironia la vicenda, così da condividere l’immagine della particolare ricerca sulla pagina Facebook di Skyscanner.

“Ciao Skyscanner. Mi chiedevo cosa consigliavate di fare durante
i 47 anni di attesa che il vostro sito mi ha suggerito”

La storia non è finita qui, il community manager della grande azienda ha saputo gestire la situazione con grande ironia fornendo questa risposta all’utente:

“A meno che tu non sia un fan di ‘The Terminal’ (il film in cui il personaggio interpretato da Tom Hanks era costretto a vivere all’interno dell’aeroporto per problemi burocratici)
ti raccomando di trascorrere tutte queste ore fuori dall’aeroporto”

E gli ha suggerito alcune mete interessanti da visitare:

“-Ti sei perso Songcran (festa tipica tailandese) però hai altri 46 anni per godertela;
-Come ti senti quando sei a molti metri di altezza? Il Bar Moon è molto bello ed è aperto fino all’una di notte in modo da trascorrere un bel po di tempo;
-Una crociera sul fiume Chao Phray può occuparti un bel po di tempo;
-Se inizi ad annoiarti, c’è un mercato galleggiante.
Non è solo un buon posto per mangiarsi qualcosa, puoi farti anche degli amici;

-Diventa un esperto di Tai Chi nel Parco Lumpini”

Alla fine tutto è terminato nel migliore dei modi, la compagnia ha inviato a James un pacco con all’interno dei gadgets per ringraziarlo di aver segnalato l’errore all’interno della loro piattaforma.

Potrebbe interessarti:
Back to top button