La mucca piange da giorni per aver perso il suo vitellino, quando vede chi si avvicina impazzisce

La natura è così incredibile che a volte riesce a stupirci, un chiaro esempio è sicuramente l’affetto che provano le madri verso i propri cuccioli, non importa se si tratta di un animale indifeso oppure selvaggio, molto spesso i loro comportamenti finiscono per dare a noi umani una lezione impressionante.

In Tennessee, negli Stati Uniti, una mucca venne portata in un santuario di animali chiamato Gentle Barn. La mucca in questione era riuscita ad attirare ben presto l’attenzione di tutti, perché da quando era arrivata non aveva mai smesso di piangere.

Karma era il nome di questa triste mucca che non riusciva a contenere le lacrime e le persone che l’avevano salvata non avevano idea del motivo per cui piangesse. Quando però si resero conto che Karma aveva latte, pensarono subito di contattare il vecchio proprietario per riuscire a risolvere al più presto questa situazione.

Gerntle Barn è un santuario che adotta o aiuta gli animali che vengono maltrattati o trascurati dai proprietari, regala loro una vita migliore e gli permette di vivere senza paura di essere feriti.

Nel corso degli anni questo santuario ha adottato moltissimi animali e chi lavora al suo interno può dire di aver visto tante storie e tutte differenti tra loro, di fatto però nel 2009 è accaduto qualcosa che ha fatto intristire tutti, una storia che nessuno di loro potrà mai dimenticare ma che fortunatamente ha avuto un lieto fine.

Tutto è iniziato con una mucca di nome Karma, il suo sguardo era molto triste e questo preoccupava chiunque la vedesse, le persone del santuario non sapevano che il motivo dell’incessante tristezza della mucca dipendesse da qualcosa che il vecchio proprietario stava nascondendo.

Poco tempo prima che Karma arrivasse al santuario aveva dato alla luce un vitellino, il vecchio proprietario però non aveva avvisato le persone che erano andate a prenderla, probabilmente, perché avrebbe voluto guadagnare del denaro con la vendita della carne del piccolo.

Nel venire a conoscenza di tutta la situazione, il personale del santuario decise di agire per salvare il vitellino e per riportarlo alla propria mamma. Per fortuna, riuscirono rapidamente a convincere il vecchio proprietario a cedere il vitellino.

Dal momento in cui Karma vide il suo piccolo scendere dal camion, le sue lacrime di tristezza terminarono e iniziò a muggire per la felicità.

Il vitello era evidentemente senza forze e denutrito, tanto che nell’avvicinarsi alla madre cadde a terra, però riuscì a rialzarsi quasi subito ed iniziò a prendere il latte dalla propria mamma.

Finalmente Karma ed il suo piccolino erano di nuovo felici e potevano stare insieme.

Questo ci fa pensare che il legame che si sviluppa tra madre e figlio è talmente forte che non si potrà mai rompere, indipendentemente dalla specie a cui si appartiene.

L’incontro tra Karma ed il suo vitellino è stato davvero emozionante, di seguito possiamo vedere il filmato del momento in cui il piccolo è arrivato al santuario.

Non dimenticare di condividere questa bella storia a lieto fine con i tuoi amici e di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Back to top button