I vantaggi che hanno i bambini che parlano da soli mentre giocano

Probabilmente, ti sei reso conto del fatto che molti bambini parlano da soli mentre giocano. A volte, qualcuno dice che stanno parlando con i propri amici immaginari, in quanto sembra che stiano sostenendo una conversazione molto interessante con qualcuno che solo loro possono vedere.

Questo è un qualcosa di molto vantaggioso per il loro sviluppo intellettivo, perché nel gioco, stanno mettendo in pratica, in maniera effettiva, la propria comunicazione nei confronti degli altri.

Vuoi sapere quali sono i vantaggi che riscontrano i bambini che parlano da soli mentre giocano?

10 vantaggi cha hanno i bambini che parlano da soli mentre giocano

Non ti preoccuoare se tuo figlio parla da solo mentre gioca, questo fattore può portargli molti vantaggi in futuro.

1# Mette in pratica diversi metodi di comunicazione. Specialmente quanto utilizza differenti personaggi che interagiscono fra loro.

2# Prova empatia per questi personaggi e cerca di vedere le cose da un altro punto di vista per capire meglio come la stessa situazione può influire sul comportamento di diversi soggetti.

3# Svolge differenti ruoli e questo gli fa capire che deve agire con più o meno fermezza, dipendentemente da chi rappresenta, per esempio nell’essere un alunno o un professore.

4# Si autocorregge, in quanto non c’è nessuno che gli fa notare se sta dicendo bene o male. Inoltre, ha bisogno di farsi capire perché gli altri personaggi con cui interagisce possano a loro volta partecipare (altrimenti, non avrebbe nessun senso continuare a parlare ad alta voce).

5# Organizza e struttura meglio le frasi, in quanto non ha nessuna fretta di dare una risposta e si concede il tempo di cui ha bisogno per elaborare il discorso.

6# Rispetta il turno di parola. L’impossibilità del fatto che i personaggi possano interrompersi mentre parlano tra di loro, crea nel bambino la necessità di stabilire dei tempi perché tutti gli interlocutori possano esprimersi ed essere ascoltati.

7# È più flessibile e trova facilmente soluzioni perchè i suoi personaggi preferiti possano mettersi d’accordo.

8# Stimola la sua creatività attraverso l’invenzione di diversi conflitti e soluzioni, necessari perché il gioco abbia un senso e perché si sviluppi come desidera.

9# Ascolta se stesso, imparando ad essere consapevole di ciò che sta dicendo. Questo punto è fondamentale per capire noi stessi e dovremmo farlo tutti, bambini ed adulti. Più parla, più per lui sarà facile far capire le proprie idee in futuro.

10# Impara più vocaboli, perché immedesimandosi in diversi personaggi le stesse cose vengono dette da differenti prospettive. Nel momento in cui non saprà come spiegare qualcosa, gli verrà un dubbio che dovrà risolvere e memorizzerà più velocemente le nuove parole che saprà riutilizzare durante il gioco.

Come vedi esistono molti benefici quando i bambini parlano da soli ed a avoce alta mentre giocano. Per questo, quando è possibile, è bene non interromperli per rispettare gli spazi in cui sentono di potersi esprimere liberamente.

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere queste informazioni con i tuoi amici e di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Condivisioni 3K

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *