10 cose importantissime che devi insegnare ai tuoi figli prima dei dieci anni

Non è facile essere genitori. Non lo è mai stato e non lo è adesso dove tutto sembra correre veloce.

Secondo gli esperti ci sono almeno dieci cose da insegnare ai bambini prima che abbiano compiuto i dieci anni, in modo tale da radicare nella migliore maniera possibile dei concetti che serviranno loro per vivere nel migliore dei modi.

Ecco i dieci punti:

1) Bisogna invitarli ad avere rispetto di tutti, evitando raccomandazioni che possano in qualche modo generare il concetto di diversità. Se cercate, ad esempio, di invitare i maschietti a comportarsi bene con le compagne di classe di sesso femminile non dovrete dirglielo sottolineando la differenza di genere. “Comportati bene” dovrà essere la vostra unica raccomandazione, senza fare alcun tipo di differenziazione.

2) Occorre incitarli a non avere paura di fare errori. Quando vi capiterà di vedere che ne hanno fatto uno, fate capire loro che ci poteva essere una soluzione migliore senza demonizzarli per avere sbagliato prima.

3) Ai bambini occorre spiegare che ad essere importanti non sono i voti a scuola, nè l’ambizione di ottenere risultati migliori dei compagni. Per quanto sia difficile, servirebbe convincerli del fatto che  ciò che conta è la conoscenza, non la pagella.

4) Non siate dei generali. Devono capire che i genitori non sono nemici, ma qualcuno su cui possono fare affidamento. Starà a voi capire quale sia la differenza tra il comportarsi in maniera autoritaria o autorevole. Essere autorevoli è il top per un genitore.

5) Insegnate ai bambini ad avere rispetto degli altri indipendentemente dalla figura che si trovano di fronte: che sia l’insegnante o un compagno di classe, dovrebbero essere sempre pronti anche, eventualmente. a prenderne le difese.

6) A volte i bambini puntano ad essere popolari nel gruppo di cui fanno parte. Per esserlo può essere loro necessario tenere comportamenti poco consoni. Starà ai genitori usare i propri esempi per inculcare nel figlio il fatto che essere onesti, rispettosi ed educati conti più di qualsiasi comportamento discutibile.

7) Fategli capire che fare domande deve essere quasi una missione per loro, mostrandovi sempre disponibili a dare risposte esaurienti.

8) Non create “mostri” tra le persone che ci sono nel loro mondo. Un bambino non dovrebbe avere paura di esprimere i propri disagi o di interfacciarsi con un insegnante che, a volte, viene erroneamente utilizzato come spauracchio in famiglia.

9) Ai bambini prima dei dieci anni andrebbe insegnato che l’ambiente va rispettato. È  fondamentale dare l’esempio.

10) Bisogna insegnare ai bambini a dire “No” a chiunque. Ad adulti, a coetanei e persino ai genitori stessi. La capacità di non recepire nulla come un comando contribuirà a formare nei bambini una personalità forte e in grado di affrontare al meglio il mondo da adulti. È chiaro che un genitore autorevole riuscirà a non farsi mai dire No dal proprio figlio.

I punti vi aiuteranno nella vostra missione di educatori, ma è abbastanza chiaro che educare un bambino resti un esercizio complesso e per il quale servono grandi sforzi ed attenzioni.

Conosci altre cose fondamentali che dovrebbero essere insegnate ai bimbi prima dei 10 anni? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere queste importanti informazioni con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Condivisioni 1K

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *