30 storie basate sul metodo Montessori da 3 a 6 anni

Come dovrebbe essere un racconto basato sul metodo Montessori?

Alcuni requisiti importanti:

Una storia deve basarsi sulla realtà. Non deve essere incentrata su un mondo fantastico o inesistente. Le sue immagini devono essere più reali e semplici possibili. La storia deve essere concreta e di facile interpretazione, a seconda dell’età del bambino. Deve fomentare nel piccolo valori pacifici; il dialogo, la libertà, l’empatia ed il rispetto.

Quali sono i benefici di offrire al bambino racconti scritti sulla base del metodo Montessori?

Possiamo aiutare il nostro bambino a costruire un proprio ordine mentale. La sua mente riuscirà a creare delle connessioni che gli permetteranno di capire l’ordine del mondo. I racconti aiutano il bambino a capirsi ed a capire ciò che lo circonda. Creeranno sicurezza in lui. Dargli un punto di vista concreto lo aiuterà a capire la realtà ed a sentirsi più sicuro di sè. Da 0 a 6 anni, i bambini non riescono a distinguere la realtà dalla fantasia. I piccoli in questa fase sono concreti. Si tratta di un periodo nel quale il bimbo costruisce il proprio ordine logico e mentale, sviluppando la ragione. Le sue esperienze cominciano a riordinarsi e ad avere un senso. Per questo, è importante offrirgli dei racconti basati su un mondo reale, i quali gli permettano di creare nella propria mente delle connessioni adeguate. Gli serviranno per consolidare nel proprio essere i valori pacifici che assorbe da ciò che lo circonda e per empatizzare con i personaggi della storia.

Ed i racconti che non si basano sul metodo Montessori?

Esiste un filtro molto importante da utilizzare nel momento di scegliere una storia. I valori che si fomentano nel bambino. Ci sono racconti che utilizzano parole come “scemo”, “stupido”. Storie che insegnano ai bambini la vendetta, l’insana competizione, racconti che incitano a risolvere i problemi con la violenza. Questi sono i filtri da utilizzare.

Ci sono alcuni racconti nei quali la fantasia si fonde con la realtà, ma sono talmente belli e contengono degli insegnamenti tanto preziosi che si sorvola sul fatto che il protagonista possa essere un bambino o un coniglio parlante. In questi casi, bisognerebbe cercare di spiegare che i conigli nella reltà non parlano. L’esempio più chiaro di fronte alla domanda di un bimbo potrebbe essere:

“Tu puoi travestirti da coniglio e parlare. Questo però non significa che i conigli nella realtà posssano farlo”.
“Tu puoi disegnare un coniglio mentre parla con una lepre. Questo non significa che lo possano fare nella realtà”.

Di fatto, la storia ideale è quella che affascina il bambino e promuove in lui anche dei buoni valori. Inoltre, se riesce anche ad aiutarlo a costruire un proprio ordine della realtà è ancora meglio. La scelta deve essere personale e basata sul proprio bambino.

Racconti basati sul metodo Montessori per bambini da 3 a 6 anni, divisi per argomenti.

Di modo che sia più facile trovare la storia più adatta al tuo bambino, di seguito puoi vedere i titoli divisi per argomenti, inoltre, se sei interessato all’acquisto puoi cliccare sul titolo per accedere direttamente alla pagina di Amazon correlata.

Gestione delle emozioni:

Nel mio piccolo grande cuore

Un libro delicato e dolce che parla ai bambini delle emozioni e dei sentimenti che può sperimentare il cuore. Vengono comparate a cose concrete di modo da aiutare i più piccoli a visualizzarle ed a comprenderle. Oggi spalanco le porte del mio cuore. È un tesoro che cambia colore a seconda del mio umore. Età di lettura: da 4 anni.

Che rabbia!

Roberto ha avuto una bruttissima giornata. Quando la mamma si arrabbia e lo manda in camera sua, lui scoppia. Si tratta di un racconto che è in grado di far capire ai bambini che la rabbia o l’ira non sono la loro autentica essenza, ma che in realtà sono un qualcosa di temporaneo che viene e che va. Noi stessi potremmo imparare a gestire la rabbia di modo da sfogarla in una maniera sana. Età di lettura: da 3 anni.

Comprendere ed accettare le differenze delle persone:

Il pentolino di Antonino

Antonino è un bambino che trascina sempre dietro di sè il suo pentolino, non si sa molto bene perché. Un giorno gli è caduto sulla testa e da allora Antonino non è più come tutti gli altri… deve faticare molto di più e, talvolta, vorrebbe sbarazzarsi del pentolino, o nascondercisi dentro. Un giorno Antonino incontra un persona speciale che gli fa capire l’unico modo per essere felice: tirare fuori la testa dal pentolino e usarlo per esprimere tutte le proprie qualità. Le illustrazioni sono molto semplici e le spiegazioni concrete, questo per aiutare i bambini a capire che esistono persone che hanno delle necessità speciali, ma non per questo sono diverse da tutti gli altri. Età di lettura: da 4 anni.

Orecchie di farfalla

Un raccondo che mostra delle bellissime illustrazioni, le quali sono utili per riuscire a porre fine agli stereotipi. Tutti siamo speciali, indipendemente dalle nostre differenze fisiche. Età di lettura: da 6 anni.

Imparare ad esprimersi:

Lunghicapelli

Loris è un ragazzo che spesso viene scambiato per una ragazza, tuttavia a Loris questo non importa. I suoi capelli fanno parte del suo essere. Sa bene che grandi personaggi storici hanno portato i capelli lunghi e non è disposto a rinunciarvi solo per ciò che pensano gli altri. Età di lettura: da 4 anni.

Gestire le paure:

I bambini e le paure

Si tratta di un libro nel quale i bambini hanno la possibilità di vedersi riflessi ed elaborare le paure che provano. Una sorprendente risorsa per verificare e canalizzare i timori dei più piccoli.

Anche tu hai paura del buio? Guida per tipi svegli

Hai paura del buio, non vuoi dormire nel tuo letto, fai di tutto per non rimanere da solo quando vai a dormire? Hai una brutta abitudine che non riesci a toglierti, che ti imbarazza o che ti mette in difficoltà? Se sì, non sei il solo. Molti bambini hanno delle paure di cui vorrebbero liberarsi, ma purtroppo sono più forti della loro volontà. Se il lucchetto della catena che ti lega al tuo timore è ben chiuso e non riesci ad aprirlo, eccoti le cinque chiavi per potercela fare! Anche tu hai paura del buio? Ti aiuta attraverso attività pratiche, giochi divertenti e istruzioni ad affrontare passo per passo questo tipo di problemi, portandoti progressivamente ad acquisire le abilità necessarie per superare un buon numero di timori. Questo libro interattivo ti farà imparare un sacco di trucchi (le tue cinque chiavi!) per liberarti una volta per tutte delle tue fastidiose paure.

Amore incondizionato dei genitori.
Ti amo per come sei, non per come ti comporti:

Cuore di mamma

Il cuore della mamma non è solo un muscolo che batte di continuo. È un luogo magico dove succedono cose straordinarie. Questo libro mostra con dolcezza come il cuore di una madre si connette con quello del proprio figlio. Tutto ciò che succede al bambino si tramuta in sentimento nel cuore della mamma. Età di lettura: da 3 anni.

P di papà

Si tratta di un libro che contiene delle illustrazioni preziose dove i colori predominanti sono l’arancione ed il rosso. Il testo è breve e narra in modo molto semplice e cordiale ciò che fa un papà nella vita di tutti i giorni.

Ti amerò sempre

Una storia d’amore tra una mamma e il suo bambino. Un libro che racconta il segreto del cerchio della vita, dalla nascita e per sempre. Un testo che affronta in modo delicato il tema della continuità dell’amore. La relazione continua nell’adolescenza, fino alla maturità. La canzone che gli canta la mamma da quando è neonato ritorna, passando da una generazione all’altra e oltre. Età di lettura: da 3 anni.

Un giorno

Narra le differenti fasi della vita di un bambino e dell’amore incondizionato di una mamma, dai suoi primi passi, la prima volta che è andato in bici, o quando se n’è andato di casa e l’ha visto allontanarsi dal portico di casa. Si tratta di un libro molto emozionante. Una storia semplice e universale, riccamente illustrata e adatta anche alle mamme. Età di lettura: da 5 anni.

Mi vorrai sempre bene, mamma?

Si tratta di un racconto molto speciale e particolarmente adatto per essere letto prima di andare a nanna. “Mi vorrai sempre bene, mamma?” e la mamma risponde raccondando il modo in cui lo farà ed il perché non smetterà mai di farlo. Età di lettura: da 4 anni.

Diversi tipi di famiglie:

Ho 2 mamme

Milo ama ascoltare racconti avventurosi e la storia della sua nascita. Nel libro lo seguiamo nella routine della nanna serale, coccolato e accompagnato con amore. “Ho 2 mamme” fa parte della serie “Somefamilies”, libri scritti per raccontare i diversi tipi di famiglia oggi esistenti, tutti legittimi quando sono frutto dell’amore e del rispetto. Ogni bambino merita un libro che rappresenti la sua storia. “Ho 2 mamme” è inoltre un utile strumento per gli adulti per narrare ai più piccoli il mondo che li circonda. Età di lettura: da 6 anni.

Una mamma e basta

A casa di Camilla sono in tre: lei, sua mamma e il cane Gimmy. Come per tutti, la sua è la famiglia più bella del mondo, eppure un giorno la supplente le assegna un compito veramente impossibile: Disegno il papà che vorrei avere… Terzo della serie Piccola storia di una famiglia, un libro che parla di bambini con un solo genitore, per sottolineare come ogni famiglia abbia la sua forma particolare, ma che la cosa essenziale è essere felici. Età di lettura: da 6 anni.

Imparare ad apprezzare le piccole cose:

Aspetta

Una mamma esce di casa con il suo bambino, ha tante cose da fare, e deve attraversare di fretta tutta la città. Presto! Ma, aspetta!, quante cose si possono incrociare lungo la strada: un bassotto da accarezzare, una farfalla che vola via, e com’è bella la pioggia che scende sul viso… La mamma è proprio di corsa, ma quando capita qualcosa di molto speciale, è importante sapersi fermare, e aspettare. Età di lettura: da 4 anni.

La prima volta che sono nata

Un libro per esaltare i momenti speciali della vita di qualsiasi persona. Quelle prime volte che sono piene di entusiasmo e di emozioni. Dolce, semplice… Ideale per bambini e per adulti. Età di lettura: da 4 anni.

Iniziative per cambiare le cose:

Il piccolo giardiniere

Si tratta di un libro con delle illustrazioni meravigliose e piene di dettagli. Un bambino deve prendersi cura di un giardino molto grande, talmente grande che il piccolo sente di non potercela fare. Un racconto utile per incoraggiare la perseveranza e gli sforzi. A volte, l’amore e l’entusiasmo possono smuovere il mondo. Tutti noi possiamo raggiungere grandi risultati se ci sforziamo per ottenerli. Età di lettura: da 4 anni.

Frida Kahlo. Piccole donne, grandi sogni

Quando era piccola, Frida dovette passare molto tempo a letto a causa di un incidente. Chiusa nella sua stanza, siccome si annoiava molto, cominciò a disegnare e a dipingere, e con il tempo diventò una delle più famose artiste del ventesimo secolo. La sua fantasia le aveva schiuso le porte di un mondo nuovo, un mondo colorato e bellissimo che lei stessa creava con il pennello. E che ha regalato a tutti coloro che ancora oggi ammirano i suoi quadri. Frida ha realizzato il suo sogno. E tu, che sogno hai? Età di lettura: da 6 anni.

Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie

Si tratta di una storia anti principesse. Le grandi eroine del XXI secolo sono le grandi donne del nostro tempo. Elizabeth I, Frida Kahlo, Marie Curie, Coco Chanel, Serena Williams, ecc… Nel libro sono presenti delle piccole biografie di 60 donne che hanno lottato contro tutto per raggiungere i prorpi sogni.

Autonomia. Integrazione del bambino nelle faccende domestiche:

Lisa aiuta la mamma

Le storie di Lisa e Mattia hanno delle illustrazioni molto freshe e colorate, le quali attirano molto l’attenzione dei bambini. Sono semplici e divertenti. “Ciao, sono Lisa. Oggi aiuto la mamma nei lavori di casa. Poi usciremo a comprare un paio di scarpe per me. Sono sicura che, insieme, ci divertiremo un mondo!”. Età di lettura: da 2 anni.

Quotidianità:

La mia giornata. Il grande libro di Mattia

I semplici rituali quotidiani accompagnano la giornata del bambino e contribuiscono a dare una struttura rassicurante alla sua vita. Abitudini d’igiene, di alimentazione, ecc… È fantastico per aiutare i bambini a capire le routine quotidiane. Età di lettura: da 2 anni.

Capire ed amare l’arrivo di un fratellino:

Il pancione della mamma

Un libro dolce e sorprendente per far capire ai bambini la fase di gestazione e li prepara a ciò che sta per arrivare. “Tu sei lì. Dentro la pancia della mamma. Io sto qui fuori. Davanti al pancione della mamma. Ti aspetto”. Età di lettura: da 4 anni.

Lisa e il pancione della mamma

Insieme a Lisa, il bimbo potrà empatizzare e capire cosa sta succedendo nella pancia della mamma. “Ciao, sono Lisa. Sono tanto felice perché nella pancia della mamma sta crescendo il mio fratellino… o sorellina!”. Un libro illustrato sulla nascita di un fratellino. Età di lettura: da 3 anni.

Tu e io. La storia più bella del mondo

«Ti racconto una storia bellissima. Vedrai che è molto strana. Non ci sono né streghe né fate né re né draghi. I protagonisti siamo io e te». Questo è il racconto più bello del mondo, dice il fratello maggiore al piccolino che deve nascere. Ebbene sì, ammette il protagonista, sono un po’ geloso perché so che le cose cambieranno, ma la mamma e il babbo mi hanno spiegato che l’amore si moltiplica e non si divide! Un album illustrato che descrive con tenerezza i dubbi, i sentimenti contrastanti e le emozioni di un bambino quando sta per arrivare un fratellino. Per aiutare i bambini a scoprire che la nascita di un fratellino può essere molto divertente.

Avrò presto una sorellina

Un racconto in cui si riflettono i diversi sentimenti che possono risvegliarsi nel bambino man mano che procede la gravidanza e l’arrivo del fratellino o della sorellina in famiglia. Viene utilizzato un linguaccio semplice con tocchi di umorismo.

Diversità culturali:

Casa

Questo libro può mostrare al bambino che esistono diversi modi di vivere e che non tutte le case sono come la sua. La casa, il più intimo e quotidiano luogo del nostro immaginario, viene declinata dallo sguardo artistico dell’illustratrice che la immagina di volta in volta reale, immaginaria, immersa nella storia, geograficamente connotata, universalmente uguale per tutti ma sempre il luogo che identifica noi stessi, la nostra vita, la nostra personalità. Tavole come quadri che emergono dalla pagina e che colpiscono la fantasia del lettore, colori e suggestioni capaci di coinvolgere non solo i bambini. Età di lettura: da 5 anni.

Anticipare come si svolgerà la visita dal medico:

Mattia va all’ospedale

Un libro semplice e con illustrazioni molto colorate che racconta al bambino la prima volta del protagonista in ospedale.”Ciao, mi chiamo Mattia. Oggi sono caduto e ho battuto la testa. La mamma mi ha preso in braccio e mi ha consolato. Quindi mi ha portato in ospedale. Io avevo un po’ paura…”. Età di lettura: da 2 anni.

Gaia va dal dottore

Gaia deve andare dal dottore, ma ha un po’ paura… scoprirà presto che non c’è niente da temere e che il dottore è il mestiere più bello del mondo!
Gaia è una bambina vivace e curiosa e ogni giorno per lei è un’avventura! Perché, quando sei piccolo, non vedi l’ora di scoprire il mondo e, in ogni scoperta che fai, impari qualcosa di bellissimo e nuovo! Gaia è una bambina come tante e accompagna i giovani lettori in tutte le loro piccole avventure quotidiane.

Amore per gli animali:

Mattia ha un cagnolino

Una storia sul primo animale domestico e su tutte le attenzioni che richiede. Testo semplice e con illustrazioni suggestive. Età di lettura: da 2 anni.

Il valore dell’amicizia e l’amore tra le persone:

L’isola del nonno

Un libro che insegna i valori dell’amicizia e dell’amore tra le persone, nonostante siano lontane. Un giorno il bimbo va a trovare il nonno e questi gli mostra in soffitta una porta misteriosa. Varcandola i due si ritrovano su una nave che li conduce a un’isola tropicale e bellissima. Insieme si divertono e scoprono mille angoli meravigliosi, tanto che il nonno decide di fermasi mentre il nipotino rientra, timonando tra le onde la nave con cui sono arrivati… Età di lettura: da 5 anni.

La cosa più importante è che tutti questi libri possano incoraggiare i valori che il metodo Montessori difende: il rispetto, la libertà, l’empatia, l’autonomia del bambino, la fiducia del bambino, la semplicità, il rispetto per i ritmi del bambino. Si tratta di racconti concreti, basati sulla realtà, i quali rispondono alle diverse necessità in base alle fasi evolutive del bambino dai 3 ai 6 anni.

Le storie che si focalizzano sul metodo Montessori sono racconti per la vita!

Conosci altri libri basati sul metodo Montessori? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con altri genitori questa lista di interessanti titoli di libri per bambini.

Seguici per altre curiosità sulla pagina facebook Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button