Un senzatetto vede qualcuno gettare un cane dall’auto, agisce d’istinto e riceve un’inaspettata ricompensa

Forse perché chi ha meno sa come dare valore ad un semplice aiuto più di chiunque altro. E dopo tutto, l’importante non è quello che abbiamo nel nostro conto in banca, ma quello che abbiamo nei nostri cuori.

La settimana scorsa Angel Janes stava facendo ritorno nella propria casa a Salt Lake City, negli Stati Uniti. Durante il percorso, all’improssivo, ha visto un senzatetto. Al collo portava un cartello nel quale chiedeva qualche moneta o un lavoro.

Così, Angel ha fermato il proprio veicolo per offrire all’uomo ciò che aveva: una sigaretta. Ma quando si è avvicinato ha visto che l’uomo aveva qualcosa avvolto in una coperta tra le proprie braccia.

Era un piccolo cucciolo, l’uomo stava cercando di proteggere il cagnolino dal freddo con l’aiuto della coperta e con il calore del proprio corpo.

Il senzatetto ha detto ad Angel di chiamrsi Ron e gli ha raccontato di aver visto una donna gettare il piccolo chihuahua dalla propia auto, solo due ore prima. Dopodiché, Ron ha chiesto ad Angel se avrebbe potuto aiutarlo a trovare una casa al cagnolino.

“Per il poco tempo che ci siamo visti, questa generosa persona è stata per me una grande fonte di ispirazione”, racconta Angel a Dodo.

L’uomo non poteva prendersi cura del cagnolino, però ha deciso di pubblicare un post sul proprio profilo di Facebook per farsi aiutare dai propri contatti a trovare una casa al cucciolo. Una donna di nome Kathleen Dallmann ha condiviso il post di Angel su un gruppo di amanti degli animali.

Da lì in poi, tutto è stato molto rapido, infatti, solo alcuni minuti dopo è arrivato il messaggio di una donna che si era già messa in strada per andare a prendere il cagnolino.

“La donna ha offerto a Ron del denaro per mostrargli la propria gratitudine, ma lui non ha voluto accettarlo, voleva solamente fare la cosa giusta. Ma lei ha insistito perché lo prendesse”, racconta Kathleen Dahlmann.

In quel preciso momento Ron ha dimostrato che davvero la sua intenzione era solamente quella di aiutare.

“Lui ha pianto quando si è reso conto che era riuscito veramente ad aiutare il cagnolino a trovare una casa. Ron sa molto bene cosa voglia dire essere un mendicante e non voleva che il cagnolino dovesse vivere per la strada proprio come lui”, afferma Kathleen.

La donna che è andata a recuperare il cagnolino ha promesso di prendersi cura di lui fino a che non si riuscirà a trovargli una casa definitiva e, per fortuna, l’aiuto non ha tardato molto ad arrivare, dopo pochissimo tempo Chasity Guyer e sua figlia hanno deciso di adottare il cucciolo. Lo hanno chiamto Lucky Louie.

Ma la storia non finisce qui.

Dopo quello che è accaduto, Kathleen Dallmann non ha potuto smettere di pensare a Ron ed ha deciso che quell’eroe meritava di essere onorato non solo con delle belle parole. Così, ha dato il via ad una raccolta fondi sulla piattaforma di Gofundme ed in pochissimo tempo ha cominciato ad arrivare il denaro.

“Ron è scoppiato in lacrime. Non riusciva a credere che la società stesse facendo questo per lui, voleva dare una parte dei soldi raccolti per il cagnolino, ma io gli ho detto che questi erano solamente per lui”, racconta Kathleen.

Secondo la donna, Ron ha utilizzato i soldi raccolti per pagarsi una stanza per dormirci una notte e per comprarsi un telefono. Kathleen e Ron si sono promessi di rimanere in contatto e la donna spera che possa rimettersi presto in piedi con l’aiuto di un lavoro.

Fino ad oggi sono stati raccolti circa 6 mila dollari su 10 mila, si tratta di una buona somma perché l’uomo possa smettere di vivere per la strada e perché possa ricostruirsi una nuova vita.

Tutti noi meritiamo una seconda opportunità nella vita, specialmente le persone come Ron che sono disposte ad aiutare gli altri anche quando la propria vita è molto dura.

Cosa ne pensi del gesto di questo uomo? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con i tuoi amici la bella storia di Ron.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

2K Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>