Lettera per una donna triste… Questa lettera ti toglierà qualsiasi depressione all’istante…

Nella vita non tutto è allegro e felice, tutti noi, prima poi, ci ritroveremo ad affrontare dei momenti difficili. La domanda è: sei una donna triste? Se la risposta è si, senza dubbio, da oggi in poi devi abbandonare questo sentimento ed iniziare a sorridere, guarda perché.

In realtà, tu non sei una donna triste, sei una persona che ha completamente smesso di sognare da molto tempo. Come tutti gli esseri umani avevi dei progetti e delle speranze nel tuo cuore che ti hanno portato a credere ed a fidarti di certe persone. Ma, ad un centro punto, queste ti hanno deluso, quindi hai iniziato a diffidare ed hai smesso di sognare.

Però, non ti devi preoccupare.

Sappiamo bene che esistono certe persone che ti hanno fatto sentire così, hanno infranto tutti i sogni o i progetti di vita che avevi. In qualche modo, quel legame che vi univa si è rotto, oppure, queste persone hanno smesso di essere come ti aspettavi. Ma, di fatto, speriamo che tu possa accettarle come sono e proseguire per la tua nuova strada. Per farlo, bisogna cominciare da zero, con dei nuovi sogni e con dei nuovi obiettivi.

È molto semplice, leggi questo e smetti di essere una donna triste

Devi solo crederci, è facile e semplice, hai solo smesso di sperarci. Per avere un nuovo inizio, ama la vita come non hai mai fatto e vedrai come riuscirai a rialzarti.

Non hai bisogno di continuare ad insistere in un qualcosa che non ha funzionato. Per il tuo nuovo inizio, è importante che tu sappia perdere e che possa renderti conto che puoi dire adesso basta.

Superata questa tappa, devi solo seguire una nuova strada. Sarà fantastico per te, è una promessa. Potrai giocare una nuova partita e crearti più possibilità di essere la vincitrice in ogni cosa che ti proponi.

La vita non finisce oggi nemmeno per scherzo e non è finita neanche quando hai smesso di sognare, semplicemente non ci si può arrendere. Comincia a cambiare tutto ciò che non ha funzionato o che non va bene. Renditi conto di come la tua vita continua con tanta forza e spirito.

Fidati del tuo sesto senso e capirai molte cose, prendi in mano le redini della tua vita per questo motivo:

Il problema è tuo marito?

Se il problema è tuo marito, sta in te la responsabilità di cambiare. Ricorda che per condividere l’amore con qualcun altro, per prima cosa bisogna saper amare se stessi. Il problema non è veramente tuo marito, se rimani in una relazione nella quale non ti senti amata, la decisione è solo tua.

Inizia con l’amor proprio: amare noi stessi può non essere facile, ma quando riusciamo a renderci conto di quanto valiamo, è importante riconoscerlo. È giunto il momento di parlare con tuo marito e di raccontargli cosa sta passando per la tua testa e per il tuo cuore.

Ti senti delusa dai tuoi figli?

Se i tuoi figli ti deludono, lavora duro con loro, di modo che possano riuscire a modificare tutti quegli atteggiamenti che dovrebbero migliorare. Ti ascolteranno sicuramente, devi solo trovare il modo di indicare loro la strada migliore mantenendo usn’atmofera pacifica.

Ricorda che i tuoi figli sono il riflesso di ciò che hai insegnato. Forse, si tratta di un segnale per valutare te stesso internamente per capire cosa succede all’esterno. Attiriamo ciò che siamo, se ti comporti come una donna triste, di sicuro questa tristezza si manifesterà nella tua vita.

Il tuo lavoro non è quello che hai sempre sognato?

Non lo lasciare, però da oggi comincia a pensare nel fatto che comincerai a cercare qualcosa di nuovo. Fai dei progetti su dei nuovi obiettivi e anche se continui a fare lo stesso, perlomeno stai progettando e pianificando dei nuovi sogni per la tua vita. Se ci credi avrai una nuova forza dentro di te, anche se ti sembrerà di non aver cambiato nulla. Ma, di fatto, questa forza di darà un’altra prospettiva per raggiungere nuovi orizzonti.

Devi stare nel posto in cui ti senti felice. Cerca fino a che non riesci a trovare questo luogo dove riesci a sentirti interamente a tuo agio. Otterrai compagni, amicizie e, perché no, magari anche l’amore della tua vita.

Identifica le emozioni che provi

Tu non sei realmente una donna triste, sei una donna disorientata. Sei una donna talmente incredibile che hai dimenticato che la cosa più importante di questo mondo sei tu.

Sveglia donna, tu sei il meglio, come puoi essere triste? In questo stesso istante, alzati, guardati allo specchio e ripeti ad alta voce: mi amo! Preparati, fatti bella ed esci a mangiarti il mondo. Inizia a scrivere su un foglio tutto quello che vuoi cambiare e starai scrivendo quotidianamente un nuovo presente pieno di sogni e di speranze. Se prima sognavi, come puoi non farlo ora?

Esercizi per lasciarsi la tristezza alle spalle

“Avrai sempre il mio appoggio, la mia mano e le mie parole. Adesso hai anche la mia saggezza.
Alzati donna triste. Sorridi al mondo perché sei molto importante, se tu sei triste io lo sarò ancora di più.
Non girarmi le spalle, ho fiducia in te”

Si raccomanda di fare questo esercizio nella comodità della tua casa, durante una mattina o un pomeriggio in cui c’è silenzio, ti serviranno:

  • Musica rilassante
  • Carta e penna

Cosa devi fare?

Siedi con la schiena dritta, inspira ed espira lentamente una decina di volte, fino a che non ti senti rilassata. Ora, inizia a pensare a tutte le cose negative che ti vengono in mente e che ti turbano. Identifica quali sono le sensazioni che si impossessano di te ad ogni pensiero e prendi in considerazione ogni aspetto della situazione.

Quindi, come se fosse un film in bianco e nero, metti in pausa e guardalo scomparire piano piano dalla tua mente. Quando non lo vedi più, fai un respiro profondo, apri gli occhi e scrivi immediatamente sul foglio i nuovi sentimenti di tranquillità ed amore che stai provando.

Modella questo foglio con le tue energie rinnovate, reinventati e lasciati alle spalle quella donna triste. Non considerarti come tale, ormai sei cambiata e sei una nuova versione di te stessa.

Cosa ne pensi di questa lettera? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con le tue amiche queste incoraggianti parole.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara, se hai un account Instagram QUI e su Pinterest puoi seguire la nostra nuova pagina con argomenti suddivisi per categorie QUI.

1K Condivisioni

Cosa ne pensi?


<
>