14 insulti eleganti per menti sofisticate

Insultare il prossimo come si deve non è cosa per tutti. È indispensabile farlo con stile, in altro modo, gli insulti grossolani che possono essere detti da chiunque, dicono molto di più sulla persona che li pronuncia che su quella che li riceve.

Prima di tutto bisogna saper essere sottili. Se poi, la persona insultata non riesce nemmeno a rendersi conto che sono diretti a lei, tanto meglio. Significa che l’eleganza ha trionfato e che questo insulto che avrebbe potuto essere un volgare attacco, potrebbe essere riconosciuto come un’espressione letterale, o quasi.

Non è la stessa cosa sentire gli insulti di gente che urla nel bel mezzo di un ingorgo stradale, o di una persona civile e dalle buone maniere. Si tratta di una sofisticata arte che richiede i più acuti processi intellettivi per formulare un’offesa fondata ed elegante allo stesso tempo e che, inoltre, sia in grado di generare una risposta altrettanto squisita.

Nel corso della storia, i personaggi più illustri hanno formulato offese che per le menti più comuni mancano di senso dell’insulto. Tuttavia, districando il contesto della derisione, si può scoprire la deliziosa natura di alcuni dei diverbi più eleganti che ci sono stati tra gli esponenti più popolari del mondo intellettuale, politico ed artistico.

Senza dubbio, questi tipi di insulti sono per qualcuno che antepone la ragione agli istinti più elementari della replica diretta, cruda, precipitata e volgare.

Gli insulti più eleganti della storia moderna:

Alcuni sono davvero fantasiosi, non trovi? Lasciaci un commento e salva questo contenuto sulla tua bacheca così che anche i tuoi amici possano farsi due risate. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button