Impara a piegare alla perfezione un lenzuolo in meno di due minuti

Ogni volta che un lenzuolo viene fuori dalla lavatrice o dall’asciugatrice ci si trova di fronte alla necessità di piegarlo. Soprattutto se le sue dimensioni sono quelle che lo rendono adatto ad un letto matrimoniale, le difficoltà non mancano. Persino alla casalinga più esperta capita di chiedere aiuto ad un familiare per agevolare l’operazione. Accade, però, che a volte ci sia da doversela sbrigare da soli e la procedura non è così semplice.

Pixabay

In molti si chiedono se per piegarlo bene e nel più breve tempo possibile, si debba iniziare sagomando la piegatura per avere un rettangolo stretto o un quadrato. Molte volte, in entrambi i casi, il risultato non è perfetto e ci si affanna a correggere in maniera un po’ artificiosa gli angoli che non sono venuti bene.

Jill Cooper, di Living on a Dime, ha diffuso quello che sembra essere un metodo infallibile e che consente di venire a capo dell’intricata situazione in meno di due minuti. I suggerimenti riguardano quel tipo di lenzuola che hanno gli angoli elasticizzati, per i quali il coefficiente di difficoltà nella gestione post-lavaggio è ancora più elevato.

La sua strategia si basa proprio sugli “angoli”. Il punto chiave è nasconderli uno dentro l’altro, il che renderebbe molto più fluido il resto del processo di piegatura.

Youtube
Youtube
Youtube

Una volta adottata questa strategia diventa molto più facile piegare il lenzuolo. Dopo, l’unica cosa da fare sarà quella di posizionarlo su di un piano regolare, così risulterà piuttosto semplice piegarlo ulteriormente e la “magia finale” del metodo sarà quella di trovarsi di fronte ad un lenzuolo che non avrà necessità di ulteriori lisciamenti o rifiniture.

Youtube
Youtube

La donna, inoltre, consiglia di riporre le lenzuola piegate all’interno di una federa di cuscino per conservarle in maniera ordinata, senza che la loro piegatura possa essere rovinata dentro l’armadio.

Questo darà al luogo in cui li conservi un aspetto molto più ordinato e il solo guardarlo ti darà orgoglio.

Pixabay.com

Qualora la descrizione dell’articolo non sia stata chiara, ti consigliamo di guardare questo video che ti illustrerà con l’ausilio delle immagini video il processo “sponsorizzato” da Jill Cooper.

A volte basta seguire dei consigli per venire a capo di situazioni che, nella quotidianità, possono apparire complicate.

Conoscevi già questo metodo? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

331 Condivisioni

Cosa ne pensi?


<
>