Il gigantesco squalo di 6 metri, “Deep Blue”: il più grande ripreso fino ad ora

Mauricio Hoyos Padilla ha pubblicato quasi tre anni fa il video dell’enorme squalo bianco ripreso mentre lavorava per la programmazione di “Shark Week” su Discovery Channel. Il gigantesco squalo è soprannominato “Deep Blue”, ha circa 50 anni e supera i 6 metri di grandezza. La scena è stata ripresa nell’isola di Guadalupe nel 2013 ed il video è stato pubblicato solo con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica su una campagna per la tutela degli squali. Considerando la sua lunghezza di 6.4 metri ed un peso che supera i 3000 chilogrammi, a quei tempi si è pensato che l’animale fosse in stato interessante.

Nel video si vede “Deep Blue” che si avvicina alla gabbia incuriosito, a quel punto un sommozzatore esce e cerca di spingerlo per farlo allontanare, nonostante la sua mole mastodontica, l’enorme squalo si aggira attorno senza attaccare e in modo pacifico. Mauricio Hoyos Padilla ha ripreso l’incredibile scena mentre si trovava vicino all’isola di Guadalupe, al largo della costa occidentale della penisola messicana della Bassa California. Secondo uno studio del 2014, gli squali bianchi vivono in media 70 anni, l’età varia in base al sesso.

https://www.facebook.com/amaukua/videos/10153470328780955/

Probabilmente le dimensioni di questo squalo sono così enormi a causa della sua età, afferma Gavin Naylor, direttore del Programma Florida per la ricerca sugli squali. “È uno squalo anziano, quando avanzano di età tendono ad ingrassare“, ha detto Naylor in un’intervista a Fox News.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=28700190954&set=a.28698540954.51203.581295954&type=3&theater

Nonostante le sue gigantesche dimensioni, le orche sarebbero ugualmente in grado di uccidere Deep Blu. “Le orche sono molto intelligenti e cacciano insieme, riescono a catturare qualsiasi squalo“, ha aggiunto Naylor.  Anche se gli attacchi di squali sono rari (88 attacchi non provocati e 30 provocati si sono verificati dal 2017), recentemente sono stati in cima alle notizie di cronaca, Naylor ha collegato questi episodi alla densità di popolazione.

https://www.facebook.com/SanNicolasCEAPY/photos/t.581295954/300855616689792/?type=3&theater

I morsi di squalo sono quasi la conseguenza della densità degli esseri umani presenti in acqua”  ha detto Naylor. “Un morso accidentale può capitare solo nelle circostanze in cui gli squali stanno inseguendo le loro prede e le persone si trovano in acqua durante l’estate”.

Sapevi che gli squali possono raggiungere queste dimensioni? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button