Una madre regala un cucciolo al proprio bimbo, adesso la loro complicità commuove il web

Chiunque abbia un animale domestico sa quanto profondo possa essere il rapporto che si instaura con qualcuno che, pur non essendo umano, entra a far parte della vita quasi come se lo fosse.

Ci sono, però, storie che raccontano in maniera più esemplificativa quanto, ad esempio, un cucciolo di cane possa rappresentare il miglior alleato che ha l’uomo per superare le sue debolezze.

Hugh, ad esempio, vive a Birminghan ed ha 8 anni. Davvero pochi, ma abbastanza per aver lottato più di molte altre persone con una vita ben più lunga. Da quando è nato deve convivere con una rara malattia genetica. È nota come sindrome FOXG1. Gli effetti più tangibili del problema si manifestano attraverso uno sviluppo anomalo, a causa di alterate strutture del sistema nervoso.

Facebook

I suoi genitori, sin da quando hanno scoperto il suo destino, sanno che non esiste un farmaco in grado di curarlo, ma allo stesso tempo che esiste la possibilità di gestire il problema e imparare a conviverci.

La quotidianità, tuttavia, non è affatto semplice. La sua vita normale di bambino è sensibilmente complicata da convulsioni, incapacità di avere dominio del proprio corpo e proferire parola.
Il tutto, naturalmente, si traduce nell’impossibilità di comunicare e di fare tutto quello che per molti è “scontato e semplice”.

Facebook

C’è però una cosa che Hugh ha come tutti gli altri: i sentimenti e le emozioni. Non a caso la madre ha scelto di presentargli un nuovo amico. Si chiama Barney, è arrivato nella loro famiglia quando aveva dodici settimane ed è un cucciolo di Springer Spaniel.

Sono stati sufficienti davvero pochi minuti affinché tra i due si instaurasse una chimica speciale. A raccontarla, seppur solo parzialmente, è un video che la madre ha pubblicato su Facebook. Tra i due è difficile non notare come ogni incrocio di sguardi sia caratterizzato da una spiccata intesa. Amano reciprocamente la compagnia dell’altro.

La tenerezza con cui Hugh abbraccia il piccolo cane che, a sua volta, gradisce tantissimo le attenzioni del padroncino rappresentano immagini che hanno commosso il Web. Barney sembra davvero aver capito tutto di Hugh e quando gli si mette a fianco lo fa in maniera tranquilla, senza fare nulla di inopportuno.

Facebook

Prima che arrivasse in casa, infatti, era un cucciolo piuttosto “discolo“. Amava correre negli spazi aperti e nessuno riusciva ad arginarlo nella sua voglia di saltellare in continuazione.
Sembra davvero che, adesso, senta la responsabilità di dover fare compagnia a Hugh che, dal canto suo, apprezza e sorride.

8-Year-Old Boy Develops Special Bond With Springer Spaniel

8-year-old Hugh from Birmingham, was born with a rare genetic disorder called FOXG1 syndrome, which causes multiple profound learning disabilities.1 month ago Barney, a 12-week-old Springer Spaniel arrived in his life. Since then, a special bond has developed between the two ❤️

Posted by LADbible on Wednesday, 1 August 2018

Si tratta di un’amicizia davvero emozionante, non credi? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano conoscere la storia di questi due fantastici amici. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

52 Condivisioni

Cosa ne pensi?


<
>