Un passerotto sembrava morto, ma il suo amico ha insistito e lo ha rianimato. Nessuno si spiega come

La sensibilità, l’unione e l’attaccamento che si forma tra amici e familiari non accade solo tra noi esseri umani, ma, di fatto, succede anche nel mondo animale. Proprio come noi, hanno valori e sentono il bisogno dell’amore e dell’affetto degli altri.

Gli uccelli tendono a stare in gruppo, infatti, formano degli stormi quando migrano, ma anche quando creano i propri nidi o cercano cibo non lo fanno da soli. Purtroppo, può capitare come nel video che tra le tante invenzioni dell’uomo, come i palazzi, le automobili, le reti elettriche e via dicendo, questi animali possano perdere l’orientamento e arrivare addirittura a ferirsi.

Gli specchi e le vetrate rappresentano un enorme pericolo per gli uccelli, in special modo per quelli che non migrano e che vivono in zone abitate dall’uomo. I riflessi e le trasparenze li confondono e, molto spesso, capita che ci sbattono contro e si feriscono, in alcuni casi anche molto gravemente.

Nelle immagini del video si possono vedere due uccellini a terra, perché uno dei due, poco prima, ha sbattuto violentemente contro la vetrina di un negozio ed il colpo lo ha lasciato completamente inconsciente. Il suo compagno di viaggio è ritornato subito indietro ed è atterrato proprio nel punto in cui si trovava l’altro passerotto che, purtroppo, sembrava essere morto.

Ma il suo amico non ci ha voluto credere, così, proprio come se si trattasse di una manovra di rianimazione cardiopolmonare, l’uccellino ha iniziato a stimolarlo. Lo colpisce, gli salta sopra, agita le ali disperato, ma i suoi tentativi sembrano non avere successo. Il passerotto continua a rimanere immobile sul pavimento.

L’uccellino però non si arrende, l’istinto che c’è in lui è più forte e continua ad insistere sforzandosi ancora di più. La sua perseveranza è ammirevole e stimolante, perché la sua costanza ha portato il proprio amico a dare dei segni di vita.

Prima ha iniziato a muoversi un pochino mentre il suo amico continuava a scuoterlo, poi ad agitare le ali ed è stato un autentico successo. Alla fine il piccolo passerotto è riuscito a rianimare il proprio amico ed alcuni secondi dopo sono volati via insieme.

Di seguito il sorprendente video:

https://www.facebook.com/elcampitorefugio/videos/10160800262930224/

Si tratta di un gesto meraviglioso dal quale tutti noi dovremmo prendere esempio, non credi? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano vedere questo straordinario video. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button