Scopri quali sono le paure che si nascondono dietro al disordine

Sono molte le persone che tendono ad avere la casa in disordine, ma, probabilmente, quello che non sanno è che dietro a tutto questo disordine si nascondono numerose paure.

L’accumulo è il primo passo verso il disordine. Può sembrare banale, ma, in realtà, costituisce un’espressione molto significativa di ciò che ci portiamo dentro. Si dice che, fondamentalmente, esistono due tipi di accumulo: quello antico e quello attuale.

L’accumulo antico ha a che vedere con tutti quegli oggetti che, presumibilmente, hanno un grande valore per noi. Per questo motivo abbiamo deciso di conservarli, anche se, spesso, non disponiamo dello spazio sufficiente. Invece, l’accumulo attuale si riferisce a tutti quegli oggetti quotidiani che usiamo, ma che non rimettiamo al loro posto. Vestiti, articoli per l’igiene, giocattoli, fogli, o qualsiasi cosa che togliamo dal proprio posto e poi lasciamo dove capita.

Non troviamo il tempo per organizzarci e quindi formiamo pile di cose, senza alcuna armonia.

Le paure che si nascondono dietro al disordine

I luoghi in cui si concentra il caos parlano di queste paure che si nascondono dietro il disordine. Non è la stessa cosa se ci sono un sacco di oggetti accatastati in cucina, o se sono sparsi per il soggiorno.

I significati principali:

  • Il disordine concentrato in cucina parla della fragilità emotiva o di risentimenti che non si riescono a superare.
  • Quando il caos si concentra dietro alle porte, significa che esiste la paura di essere rifiutati dagli altri, o che si ha la sensazione di essere controllati.
  • Se il disordine è nell’ingresso di casa, si presuppone che ci sia il timore di relazionarsi con gli altri.
  • Quando ci sono troppi oggetti accatastati in garage, significa che esiste la paura per le novità.

  • Il disordine nei corridoi parla della difficoltà di comunicare ciò che si pensa e ciò che si prova.
  • Il disordine in tutta la casa parla di apatia, di rabbia nei confronti della vita e pigrizia verso se stessi.
  • Gli oggetti disorganizzati in soggiorno significano paura e rifiuto di instaurare relazioni con gli altri, o di aprirsi al mondo.

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button