L’invidia di un amico è peggio dell’odio di un nemico

L’invidia è un sentimento che si manifesta sotto forma di rancore, risentimento, insofferenza o gelosia e la persona che prova queste emozioni, solitamente, si sente anche limitata per non riuscire a raggiungere qualcosa che vorrebbe ottenere.

L’invidia da parte di un amico è uno dei sentimenti più tossici, perché poche volte si riuscirà a riconoscere. Di fatto, nessuno si sente orgoglioso di provare invidia e se può evitare di essere scoperto è meglio. Però, nel caso degli amici, si tratta di persone che hanno una certa influenza su di noi, sono liberi di dare la loro opinione o di “aiutarci” a risolvere alcune cose e, consapevolmente o inconsapevolmente, potrebbero sabotare le nostre azioni per dei loro desideri nascosti.

Sono poche le persone che provano una vera soddisfazione per i successi degli altri. Ne esistono alcune che possono anche rallegrarsi di fronte ai nostri problemi e tra queste possono essere inclusi sia i nemici che gli amici. Tutti vogliono distinguersi o, in caso contrario, potrebbero sentirsi frustrati o infastiditi se qualcun altro ottiene il successo. Una mente egoista potrebbe pensare che fino a che tutti rimarranno più o meno sullo stesso livello, le cose andranno meglio per la maggior parte.

In generale, le persone desiderano che chi gli sta intorno stia bene, ma non meglio di loro. Sono pochi coloro che onestamente e a cuore aperto possono mostrare la propria gioia per i successi che hanno ottenuto altri.

All’ombra del merito, l’invidia cresce
– Leandro Fernández de Moratín –

Per fare un esempio molto basilare, potremmo vedere una donna che ha appena divorziato dal proprio marito e che si sente male per la decisione presa, raccontare alla propria amica quanto stia bene ora e tutta la lista di cose che non deve più sopportare. Per questo, quando parliamo con una persona dobbiamo prestare attenzione, perché le sue parole potrebbero essere dettate solamente da quello che la fa sentire meglio, o da quello che in un modo o nell’altro le conviene.

L’invidia, purtroppo, è molto frequente e si manifesta in mille modi, la sua energia è sempre negativa e molte volte chi la prova non è nemmeno capace di riconoscerla. Molte persone vivono comparando la propria vita con quella degli altri, sentendosi superiori ad alcuni ed inferiori ad altri. Se dovessero investire quest’energia per crescere e per innamorarsi della propria vita, non dovrebbero rimanere sempre in attesa di sapere degli eventi che succedono nella vita degli altri e, probabilmente, la qualità della propria migliorerebbe considerevolmente.

Cosa ne pensi di questa riflessione? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggerla. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.