Senza latte, uova e burro: la torta all’acqua è squisita e ottima per la dieta

Prestare attenzione a ciò che si mangia, oltre ad essere molto importante per il nostro benessere fisico, è anche fondamentale per tutti coloro che ci tengono alla lnea. Di fatto, non è sempre possibile rinunciare a tutti i piaceri che la vita ci offre e, sicuramente, i peccati di gola fanno parte di questa categoria.

Per questo motivo, di seguito puoi trovare la ricetta per preparare una torta leggera, soffice e dal sapore squisito, ma che non contiene burro, latte e nemmeno uova.

Ingredienti:

  • 360 gr di farina 00;
  • 375 ml di acqua;
  • 75 ml di olio di semi di mais;
  • scorza di limone o 1 baccello di vaniglia;
  • 240 gr di zucchero;
  • 1 bustina di lievito.

Preparazione:

Per iniziare setaccia la farina e il livieto in una ciotola, dopodiché, in un’altra ciotola, versa l’acqua a temperatura ambiente e aggiungi lo zucchero. Mescola bene fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto.

Grattugia la scorza del limone, o incidi il baccello di vaniglia per raccogliere i semi. Unisci la scorza di limone o la vaniglia all’acqua zuccherata, poi versa l’olio e mescola bene il tutto.

Una volta fatto, riprendi la ciotola con la farina e il lievito e aggiungi piano piano il tutto alla ciotola con acqua, zucchero e olio, continuando a mescolare e prestando attenzione che non si formino dei grumi.

Prendi una teglia, ricoprila di carta forno e versa il composto ottenuto. Aiutati con una spatola di modo che l’impasto sia uniforme. Scalda il forno statico a 180° e inforna la torta, dopodiché lascia cuocere per circa 50 minuti. Nel caso in cui dovesse colorarsi troppo la superficie, è possibile ricoprirla con un foglio di alluminio. Prima di sfornare la torta inserisci uno stuzzicadenti per controllare la cottura.

Infine, aggiungi una spolverata di zucchero a velo e buon appetito.

Conoscevi questa ricetta? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano provare questa deliziosa torta. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

5K Condivisioni

Cosa ne pensi?


Potrebbe interessarti:
<
>