Delle amiche costruiscono la dimora dei loro sogni per invecchiare insieme

Nel 2016, uno studio realizzato dalla dottoressa teresa Romero ha dimostrato che trascorrere del tempo insieme ai nostri amici ci rende più felici.

Questo è il caso di un gruppo di sette amiche cinesi che hanno costruito la casa dei propri sogni per vivere, divertirsi e invecchiare insieme fino all’ultimo giorno della loro vita.

L’idea è nata da una battuta fatta alcuni anni fa, però il loro progetto si è concretizzato quando hanno trovato una casa da ristrutturare in un paese vicino a Guangzhou (Canton), in Cina.

Hanno messo insieme i loro risparmi, l’hanno acquistata e hanno lavorato per mesi per le riparazioni e per gli arredi. Ora, si godono una meravigliosa vista sui campi di riso e sulle montagne.

Le sette donne si conoscono da più di 20 anni, conoscono le simpatie e le antipatie di ognuna, hanno affrontato discussioni e momenti amari, ma la loro amicizia si è rafforzata sempre più, per questo hanno pensato che vivere insieme non sarebbe stato un problema.

Ci conosciamo da più di 20 anni. Abbiamo lavorato insieme e, a volte, ci sentiamo più vicine l’una all’altra che con i nostri stessi fratelli“, hanno affermato le donne.

Abbiamo iniziato a scherzare sul fatto che ognuna di noi deve imparare una nuova abilità per supportarci in futuro, ad esempio, una può imparare a cucinare, un’altra la medicina tradizionale o a coltivare l’orto“.

La casa si sviluppa su tre piani. Al piano terra c’è la cucina e un lungo tavolo attraversa la sala da pranzo. Ai piani superiori c’è una sala da tè, uno studio e dei grandi bagni, spazioese camere da letto e delle enormi vetrate che fanno entrare i raggi del sole per un’illuminazione naturale. In pratica, un sogno diventato realtà.

Cosa ne pensi di quello che sono riuscite a realizzare queste sette amiche? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere la loro bella storia. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button