Un ex cane randagio, dopo essere stato adottato da una scuola, indossa l’uniforme e partecipa alle lezioni

Findik è un cucciolo molto fortunato che ha già rubato i cuori di migliaia di persone in tutto il mondo, dopo che la sua storia commovente ha fatto il giro dei social network.

Questo dolce cagnolino che si trova nella città di Tokat, in Turchia, è stato salvato da Ahmet Aktürk e Mustafa Önlen, il direttore e l’insegnante di una scuola della zona. Secondo quanto hanno raccontato, Findik, che è stato trovato in un cimitero, era ferito perché era stato attaccato da un branco di cani.

https://www.instagram.com/p/B9Cso66g7Q6/

Dopo averlo fatto visitare da un veterinario, i due hanno pensato di portare il cane presso l’istituto scolastico in cui lavorano, di modo che potessero prendersene cura mentre recuperava la propria salute. Tuttavia, una volta guarito, hanno deciso di adottarlo poiché ormai tutti all’interno della scuola si sono affezionati a lui.

Ora, il cucciolo viene trattato come un alunno in più della scuola e, in alcune occasioni, indossa la propria divisa azzurra ed entra nelle classi per seguire le lezioni insieme ai bambini.

https://www.instagram.com/p/B9CtIImADCF/

Gli studenti si sono presi la responsabilità di dare da mangiare al cane, sono molto bravi e se ne prendono cura con amore“, ha affermato la rappresentante dei genitori della scuola.

Sono stati proprio i bimbi a scegliere il nome del cucciolo e ora hanno stabilito dei turni per fare in modo che non manchi nulla al loro simpatico compagno di classe.

https://www.facebook.com/1801692006774486/photos/a.1806626336281053/2617932245150454/?type=3&theater

Di seguito un simpatico video che mostra il cagnolino insieme ai suoi compagni di classe:

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Non trovi che sia adorabile? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere questa bella storia. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button