Lecco: un bimbo di soli 40 giorni è guarito dal coronavisur ed è tornato a casa

In questi giorni in cui tutto il mondo ha gli occhi puntati sul nostro paese, arriva una meravigliosa notizia che riesce a donare al popolo italiano un barlume di speranza. Nonostante i numeri che ci vengono riferiti riguardo il contagio da coronavirus non siano rassicuranti, oggi, Giulio Gallera, l’assessore lombardo al Welfare, ha dato a tutti noi un motivo in più per cui continuare a lottare.

A Lecco, in Lombardia, era stato ricoverato un neonato di soli 40 giorni perché positivo al covid-19, ma oggi è stato annunciato che il piccolo è stato dimesso, poiché l’ultimo tampone effettuato su di lui è risultato negativo.

Come dichiarato da Gallera, i reparti di maternità e neonatologia continuano ad effettuare regolarmente il proprio lavoro per far nascere i bambini.

Tuttavia, il piccolo lecchese non è il primo bimbo a contrarre il virus, perché altri casi si sono verificati anche ad Aosta, a Bergamo e a Brescia.

Un grande in bocca al lupo a questo piccolo guerriero che, nonostante i suoi pochissimi giorni di vita, è riuscito a sconfiggere questo nemico invisibile.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Non trovi che sia una notizia meravigliosa? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggerla. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

36K Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>
Close

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.