Leonardo DiCaprio dona milioni di dollari per le famiglie bisognose

Leonardo DiCaprio è da sempre molto attivo per quando riguarda la salvaguardia del pianeta e, oggi, che l’emergenza sanitaria sta colpendo la maggior parte dei paesi del mondo, ha deciso di dare il proprio contributo alle persone più bisognose.

Nella giornata di oggi, il famoso attore, insieme a Laurene Powell Jobs, vedova ed erede di Steve Jobs, e Oprah Winfrey, hanno unito le loro forze ed hanno donato milioni di dollari per sostenere la campagna promossa sulla piattaforma Gofundme chiamata “America’s Food Fund“.

DiCaprio, insieme alla signora Jobs, hanno donato 5 milioni di dollari, Apple ha donato altri 5 milioni di dollari e Oprah 1 milione di dollari. A loro si sono già aggiunte molte altre aziende e persone e, ad ora, sono già stati raccolti più di 12 milioni di dollari. L’obiettivo è quello di devolvere 15 milioni di dollari alle organizzazioni benefiche di aiuti alimentari World Central Kitchen e Feeding America.

Sulla pagina della raccolta fondi viene specificato che prima dell’attuale pandemia, negli Stati Uniti, erano oltre 37 milioni le persone che non riuscivano ad avere cibo ogni giorno, un numero che tutt’ora viene assistito da queste organizzazioni ma che sta aumentando esponenzialmente.

DiCaprio ha dichiarato che: “Di fronte a questa crisi, organizzazioni come World Central Kitchen e Feeding America ci hanno ispirato tutti con il loro costante impegno a nutrire le persone più vulnerabili e bisognose. Li ringrazio per il loro instancabile lavoro in prima linea. Meritano tutti i nostri supporto“.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Si tratta di un gesto di grande generosità, non trovi anche tu? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Back to top button