Il cane che aspetta ogni giorno di ricevere un abbraccio dal suo postino preferito

Alcuni cani non vanno molto d’accordo con i postini, tuttavia, per Moose, un golden retriever che ha circa due anni, non è così. Lui prova un affetto speciale per l’uomo che, da qualche tempo, consegna la posta nel suo quartiere e, per questo, prima che iniziasse il lockdown a causa del coronavirus, ogni mattina lo aspettava fuori dalla porta di casa per potergli fare le feste.

Tutto è iniziato quando ad un nuovo postino è stato assegnato il compito di consegnare la posta nel comune di Grand Rapids, che si trova nello stato del Michigan, negli Stati Uniti. Quel giorno, Moose vide un nuovo furgone nella propria via e, per questo, uscì di corsa ed aspettò sul vialetto di casa con la speranza di poter incontrare un nuovo amico.

Moose sentì subito delle vibrazioni amichevoli da parte del postino e, per questo, gli saltò addosso per esprimergli tutto il suo affetto. Di certo, il cane non si era affatto sbagliato, poiché l’uomo lo abbracciò subito e gli diede un sacco di carezze.

Meghan, la proprietaria di Moose, ha raccontato che: “La scena fu adorabile, vidi subito che l’uomo amava molto i cani e che tra lui e il mio Moose c’era un legame speciale“.

Dopo quel giorno, Moose, ogni mattina, ha aspettato il postino per salutarlo e tra i due è nata sorta di tradizione. Di fatto, essere ricevuti affettuosamente da una codina che scodinzola è una cosa che scioglierebbe il cuore a qualsiasi persona.

Meghan ha così voluto conoscere meglio l’uomo che le consegnava la posta ed ha scoperto che il suo cane era morto di recente. Per questo motivo Moose ha giocato un ruolo fondamentale nella sua vita e lo ha aiutato a superare la terribile perdita.

Meghan ha detto: “Ho scoperto che il cane del nostro postino è morto di recente. Lui adora quando Moose gli corre incontro per farsi accarezzare“.

Attualmente, a causa del lockdown, il dolce Moose non può uscire per salutare il suo amico che continua a fare il proprio lavoro nonostante l’emergenza sanitaria. Tuttavia, ogni mattina gli abbaia dalla finestra e l’uomo lo saluta dicendogli che è un bravo ragazzo. Entrambi aspettano con ansia il momento in cui potranno finalmente riabbracciarsi.

Questa commovente storia ci mostra ancora una volta quanto i cani possano sentire cose che noi non siamo in grado di percepire.

Per vedere altri video e foto di Moose puoi seguire l’account Instagram a lui dedicato The life of moose.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Non trovi anche tu che la loro sia un’amicizia davvero speciale? Condividi il contenuto così che anche i tuoi amici possano leggere la bella storia di questi due grandi amici. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

3K Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>
Close

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.