Un insegnante di matematica riesce a portare la luce in tutto il suo villaggio grazie all’energia rinnovabile

Nel comune di Bolodou che si trova nel sud ovest della Guinea, in Africa, tutti pensavano che Ibrahima Tounkara fosse un folle, perché aveva dato il via ad un progetto per costruire una mini centrale idroelettrica.

Ibrahima Tounkara a permis à son village situé en Guinée d'avoir accès à l'électricité. Ce professeur de mathématiques a…

Posted by Pause Fun on Thursday, 28 September 2017

Nonostante questo, Ibrahima non si è mai dato per vinto, perché aveva chiaro in mente il proprio obiettivo, ovvero portare l’elettricità nel suo piccolo villaggio. Così, iniziò a pensare alle cose di cui avrebbe avuto bisogno per farlo e installò dei piccoli pannelli solari per poter usufruire del proprio smartphone.

Nel villaggio mi hanno preso per folle quando ho detto di voler costruire una diga idroelettrica. Ma nel marzo del 2016 ho comprato uno smartphone per accedere ad internet e mi sono informato sul funzionamento delle dighe. Ho terminato le mie ricerche nel dicembre del 2016 ed ho iniziato subito i lavori di costruzione. Grazie ai diagrammi e ai video, ho realizzato una piccola turbina collegata da una puleggia a una dinamo che trasforma l’energia meccanica in elettricità“, ha spiegato orgoglioso Ibrahima.

In seguito, il giovane insieme ad un muratore della zona ha costruito una diga per incanalare l’acqua verso una turbina.

Ibrahima ha investito tutti i suoi risparmi (circa 5 mila dollari), il suo tempo e la sua creatività, ma adesso 90 famiglie del suo villaggio hanno accesso all’elettricità, la quale viene generata grazie ad una fonte di energia rinnovabile.

#Consommateurs d'ailleursSeul, il fabrique un mini barrage électrique et apporte la lumière non-stop à tout son…

Posted by Acepen-Ci on Friday, 9 August 2019

Attualmente gli abitanti che usufruiscono dell’elettricità pagano 20 centesimi di dollaro, si tratta di un risparmio elevato in confronto a quando erano costretti ad acquistare delle batterie o il petrolio per far funzionare le lampade al cherosene. I soldi che vengono raccolti servono per pagare un ragazzo che è stato appositamente istruito per il mantenimento della diga.

In seguito Ibrahima è stato chiamato anche in altri villaggi per realizzare nuove dighe e si tratta di un lavoro che svolge con entusiasmo perché è felice di poter aiutare gli altri.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi della creatività di questo ragazzo? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

10K Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.