Un bambino di 9 anni ha messo in vendita il suo skateboard per salvare la vita a un cane randagio

Mauco è un adolescente che vive insieme alla propria famiglia a Guaymallén, nella provincia di Mendoza in Argentina, che adora gli animali e che qualche tempo fa è riuscito a commuovere tutti quanti grazie alla sua generosità.

Quando aveva solamente nove anni, il piccolo si era imbattuto in un cane randagio che aveva bisogno di aiuto, per questo, decise di portarlo a casa con sè per prendersene cura. Oltre ad essere molto sporco e affamato, il bel cagnolone bianco, che venne chiamato Rocco, aveva anche bisogno di cure veterinarie piuttosto urgenti per via di una ferita ad una delle zampe.

Mauco sperava che la propria famiglia potesse permettersi di affrontare le spese veterinarie, ma, purtroppo, sua madre Laura gli disse a malincuore che in quel momento non avrebbero potuto sostenere un costo del genere. Così, di sua spontanea volontà, il bambino chiese alla propria mamma il permesso di pubblicare sul suo account di Facebook un appello, nel quale avrebbe messo in vendita il proprio regalo di Natale, uno skateboard che aveva desiderato tanto ma che avrebbe tranquillamente ceduto per raccogliere i soldi necessari per aiutare Rocco.

Durante un’intervista Laura ha raccontato che: “Ha fatto tutto di testa sua senza che io gli dicessi niente. Lui si preoccupa sempre di aiutare gli animali che hanno bisogno di cure, ma questa volta la nostra situazione economica non ci ha consentito di affrontare spese impreviste. Per questo si è offerto di vendere il suo skateboard. Fa spesso queste cose, di recente ha regalato la sua Play a dei fratellini che non ce l’avevano“.

In seguito, sotto la supervisione di Laura, Mauco ha fatto il proprio appello su Facebook scrivendo: “Ciao sono Mauco, il figlio di Laura. Mi ha prestato il suo account perché io non ce l’ho. Ho trovato questo cagnolino per strada, è malato e ha una zampa ferita. Gli diamo da mangiare e lo abbiamo lavato. Però ha bisogno di cure mediche. Vendo il mio skateboard per poterlo portare dal veterinario. Se qualcuno è interessato allo skateboard lasci il numero qui che vi chiamerà mia mamma. Grazie mille. MAUCO

Nel giro di breve tempo il post del bambino ha raggiunto moltissime persone che si sono complimentate con lui per il suo grande cuore e, oltre a questo, Laura ha raccontato di essere stata contattata dalla direttrice della fondazione Perros Mendocinos, la quale si è offerta di pagare tutte le spese veterinarie di Rocco.

Per fortuna, il piccolo Mauco non ha dovuto vendere il proprio regalo di Natale e il dolce Rocco, oltre ad aver trovato una casa e un’amorevole famiglia, ha potuto ricevere tutte le cure di cui aveva bisogno.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi del generoso gesto di questo bambino? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.