Una videocamera di sorveglianza riprende una donna che si ferma sempre ad accarezzare i cani randagi

In giro per il mondo ci sono molti cani e gatti che sono costretti a vivere per la strada per tutta la vita, senza nessuno che si prenda cura di loro e senza mai avere una vera famiglia amorevole su cui poter contare per sempre. Si tratta di un problema piuttosto grave che viene preso a cuore da tante persone generose, ma, nonostante i numerosi sforzi, sembra non avere una soluzione concreta e, per questo, quando vediamo un animale affamato o in difficoltà, nel nostro piccolo, dovremmo fare il possibile per aiutarlo e per rendere la sua vita un po’ meno complicata.

Questo è proprio quello che fa Nino Tabatadze, una donna che vive a Tbilisi, la capitale della Georgia, e che ogni giorno, quando si reca sul proprio posto di lavoro, coccola e offre cibo e acqua ai numerosi cani randagi che vivono nella strada che si trova di fronte all’edifico in cui si trova il proprio ufficio.

All’ingresso del palazzo è stata installata una videocamera di sorveglianza che serve per controllare eventuali movimenti strani vicino alla porta e per registrare possibili furti e rapine, tuttavia, di recente, uno dei filmati ripresi proprio da questa telecamera è stato condiviso sul web e, per via della dolcezza dei suoi contenuti, ha sorpreso tutti coloro che hanno avuto la fortuna di vederlo.

Di fatto, l’istante pubblicato sul web è solo uno dei tanti momenti di gioia e allegria che Nino vive insieme ai suoi amici, con i quali è riuscita a creare un legame davvero profondo e speciale. Ogni giorno, i cagnolini sono entusiasti di vederla arrivare e corrono da lei per prendere la loro dose di coccole giornaliera, dal canto suo, Nino dice di essere molto felice di poter fare qualcosa per aiutarli e afferma che tutti i cani, anche quelli che frequentano la zona da meno tempo, sono molto affettuosi nei suoi confronti.

Di seguito il tenero video:

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi del grande gesto di Nino? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button