Questa donna è arrivata ultima alla maratona ma al traguardo c’era sua madre ad aspettarla a braccia aperte

Quando un figlio decide di impegnarsi per raggiungere un obiettivo, non conta l’età che ha, perché i suoi genitori faranno sempre tutto il possibile per sostenerlo e per incoraggiarlo, soprattutto quando, a causa delle insicurezze e delle paure, rischia di rendere vani tutti i suoi sforzi.

Delia Carolina Pérez è una giovane donna messicana che quest’anno ha deciso di mettersi alla prova partecipando alla 42° edizione della Maratón León 2022, una competizione che si è svolta lo scorso 25 settembre nella città di León, in Messico.

Facebook/Periódico AM León

Così, come tanti altri corridori, alle 6:30 di quella domenica mattina è partita per affrontare i 42,195 chilometri di percorso; dopo 2:41:42 la prima atleta del settore femminile aveva già tagliato il traguardo e, piano piano, dopo di lei sono arrivate anche tutte le altre. A quel punto all’appello mancava solamente Delia, la quale è riuscita a raggiungere il punto di arrivo solamente dopo sei ore.

Twitter/Maratón León 2022

Tuttavia, nonostante sia arrivata in ultima posizione, probabilmente è stata colei che ha vinto il premio migliore di tutti i concorrenti, poiché, ad attenderla al traguardo, c’era la sua mamma pronta ad accoglierla a braccia aperte. Per tutta la gara la madre di Delia non ha mai perso la fiducia della propria figlia, per questo non ha mai lasciato la sua postazione e per tutto il tempo ha sostenuto tra le mani un cartello con scritto: “Ce l’hai fatta bella, brava, brava!“.

Facebook/Periódico AM León

Chiaramente, il video del loro tenero abbraccio ha fatto in breve tempo il giro del mondo e durante un’intervista Delia ha affermato che: “Sono molto felice, stanca, ma soddisfatta. Durante il percorso in alcuni punti ho cantato, in altri ho pianto, però sono riuscita ad arrivare alla meta. Il mio obiettivo era mia madre, volevo fare qualcosa che avrebbe potuto renderla fiera di me per sempre“.

Di seguito l’emozionante video:

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi del loro tenero abbraccio? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button