14 consigli del Feng Shui per energizzare la tua casa

Il Feng Shui è una filosofia orientale che fin dai tempi più antichi studia il flusso di energia, per riuscire ad ottenere un’occupazione cosciente dello spazio. Il suo obiettivo è quello di generare un’influenza energetica positiva ed armoniosa per le persone che occupano gli ambienti.

Letteralmente significa “vento e acqua”, in quanto al principio si trattava di una forma di conoscenza che studiava i cambiamenti della natura, come per esempio quelli legati al clima ed alle stelle.

Per la cultura cinese, tutto ciò che fa parte del mondo fisico è dotato di “energia vitale” che viene chiamata “chi“. Il suo flusso si modifica a seconda della disposizione e dell’orientamento che gli oggetti hanno nello spazio; questa filosofia sostiene che ogni punto cardinale emana una specifica energia. In questo senso, la decorazione della casa gioca una carta fondamentale per poter approfittare al massimo del flusso di energia universale.

Inoltre, secondo il Feng Shui, la casa è il luogo dove si recuperano le energie e per questo è molto importante che gli ambienti siano equilibrati.

Di seguito 14 consigli con quali sarà possibile aumentare l’energia positiva nella nostra casa, a partire dalla distribuzione e dall’ordine delle forme, dei colori, della luce e degli aromi che possono attrarre un buon “chi”, di modo che la tua famiglia ed i tuoi amici possano sentirsi tranquilli ed a proprio agio all’interno della casa.

#1 Luce

Lascia entrare un po di luce solare, in quanto si tratta del generatore naturale di energia per eccellenza. Evita di avere spazi oscuri o chiusi.

Se vuoi illuminare artificialmente puoi farlo con delle candele che abbiano colori caldi, come l’arancione o il giallo.

#2 Pittura e colore

Mantieni le pareti pulite, libere da macchie di sporco o di umidità. Se sei in procinto di ridipingere casa, secondo il Feng Shui la scelta di colori freddi va fatta solamente se possono essere utilizzati in stanze dove la luce naturale arriva direttamente. Mentre se si opta per colori caldi è bene utilizzarli dove non arriva molta luce.

#3 Soprammobili

I soprammobili che scegli devono essere allegri e non trasmettere alcun sentimento negativo. Evita di collezionare antichità, in quanto trascinano con sé la storia energetica di chi li ha posseduti e dei luoghi in cui sono stati in precedenza.

Inoltre, è bene non conservare oggetti inutili e nemmeno quelli che non ci piacciono particolarmente. Impara ad eliminare queste cose, di modo che l’energia vitale possa rinnovarsi.

#4 Corridoi

I corridoi di casa devono essere facili da percorrere e liberi da ostacoli importanti, di modo che l’energia possa fluire liberamente.

#5 Ordine

Una casa ordinata e pulita favorisce il flusso delle vibrazioni positive. Nei luoghi in cui c’è sporco, disordine o cattivi odori il “chi” rimane bloccato.

#6 Piante

Le piante naturali con fiori colorati attraggono l’energia positiva e permettono di connettersi con lì’energia della terra. Inoltre, il delicato profumo che rilasciano favorisce la purificazione dell’aria.

#7 Aromi

Purifica gli ambienti della tua casa con incesso, mirra, rosmarino, o lavanda, per rinnovare l’energia.

#8 Musica

La musica, soprattutto quella strumentale e mantra, ti permetteranno di riempire la casa di energia positiva ed armoniosa. Uno dei consigli del Feng Shui è quello di utilizzare dei campanelli eolici di metallo, di legno o di quarzo che producono dei suoni gradevoli con il passaggio del vento.

#9 Specchi

Gli specchi possono cambiare il flusso di energia in ogni spazio della casa. Posizionali in modo che possano riflettere il paesaggio esterno, così da donare un’energia positiva all’interno.

#10 Camera da letto

Assicurati che la testiera del letto non sia posizionata sotto ad una finestra e che si trovi appoggiata alla parete più lontana dalla porta. Inoltre, il letto non dovrebbe stare nemmeno posizionato in linea retta con la porta d’entrata o quella del bagno.

La camera da letto è un luogo di riposo, pertanto non è consigliabile avere apparecchi elettronici come computer, tv o stereo.

#11 Ingresso

Nell’ingresso posiziona delle piante, dei quadri o delle fotografie allegre, di modo che al rientro ci si possa sentire benvenuti. Presta attenzione a che non ci siano oggetti davanti alla porta che possano bloccare il passaggio dell’energia.

#12 Cucina

Non mettere la cucina in una posizione centrale, in quanto potrebbe favorire la ritenzione di energia. Se è possibile, fai in modo che la cucina e la sala da pranzo siano separate e che la cucina non si veda dalla porta d’ingresso.

#13 Soggiorno

Fai in modi che i posti dove ci si può sedere siano ordinati, questo favorisce una comunicazione più fluida.

#14 Terrazza e giardino

Gli spazi esterni come giardini, terrazze o balconi ti aiuteranno a riunire le energie positive per la tua casa. Nel giardino non tracciare percorsi lineari ed aggiungi fontanelle d’acqua e mangiatoie per attirare gli uccelli.

Approfitta di questi suggerimenti del Feng Shui e rivedi la posizione degli elementi nella tua casa per modificarla ed ottenere un ambiente pieno di salute, pace ed armonia.

Potrebbe interessarti:
Back to top button