Allontanano dalla banca un anziano arrabbiato, ma un poliziotto lo riporta indietro per compiere il suo dovere

Purtroppo, capita di sentire delle notizie riguardanti le forze dell’ordine che ci fanno rimanere senza parole, in quanto esistono degli ufficiali che, invece di proteggere i cittadini, approfittano del proprio potere e lo esercitano sulle persone più deboli; per questo motivo, in alcune occasioni ritrovarsi di fronte alle autorità potrebbe fare più paura che ritrovarsi di fronte a dei veri e propri delinquenti.

Tuttavia, questa storia parla di un bravo poliziotto che potrebbe far tornare un po’ di fiducia nei confronti di quelle persone che sono incaricate di proteggere il benessere di tutti.

A Montebello, alle porte di Los Angeles, il dipartimento di polizia ha ricevuto moltissime attenzioni e non per un qualcosa di negativo, bensì al contrario per il nobile gesto e per l’ottimo lavoro svolto dall’ufficiale Robert Josett.

La polizia era stata chiamata per intervenire in una banca e, a quanto pare, tutto il trambusto era stato causato da un solo cliente. Quando Robert è arrivato sul posto, ha visto un anziano di circa 90 anni che era molto agitato e tutto rosso in viso.

In pratica, l’anziano voleva solamente ritirare un po’ di denaro dal proprio conto corrente, però il suo documento d’identità aveva bisogno di essere rinnovato e nessuno all’interno della banca era stato in grado di aiutarlo o di spiegarglielo con calma.

Per questo motivo, l’uomo non si era dato per vinto ed aveva continuato ad insistere per ritirare ciò che gli apparteneva, questa insistenza aveva attirato l’attenzione di tutti i dipendenti e dei clienti presenti, tanto da ritenere necessario l’intervento della polizia.

Forse, tutti si aspettavano che l’ufficiale allontanasse l’uomo dalla banca, ma non andò così. Il poliziotto ha accomagnato l’anziano all’ufficio dell’anagrafe perché potesse rinnovare il documento di identità e, finalmente, ritirare il denaro di cui aveva bisogno.

Dopo il rinnovo del documento, Robert ha riportato l’uomo in banca e lo ha aspettato fino a che il suo problema non è stato risolto, questo per assicurarsi che venisse trattato con rispetto.

Durante un’intervista l’ufficiale ha detto che, principalemente, si è commosso per l’età dell’uomo, inoltre non ha tollerato il fatto che con tante persone presenti, nessuno fosse stato in grado di dargli una mano; dopodiché, la decisione di accompagnarlo l’ha presa quando gli ha confessato di avere urgente bisogno del denaro per comprare delle medicine alla moglie malata, cosa che nessuno all’interno della banca aveva capito. Lo ha aiutato per fare in modo che potesse al più presto tornare al fianco della moglie.

Il Montebello Police Department ha codiviso sulla propria pagina Facebook la fotografia dove si vede l’ufficiale che accompagna l’uomo, la descrizione della stessa ha attirato l’attenzione di moltissimi utenti che hanno apprezzato il gesto di questo bravo poliziotto.

Il fatto è diventato ben presto virale sui social network ed il post in questione è stato condiviso migliaia di volte; il buon cuore di Robert, la sua umanità e la solidarietà che ha saputo mostrare nei confronti di questa persona in difficoltà, hanno fatto tornare a moltissimi cittadini un po’ di fiducia nelle forze dell’ordine.

Gesti come questo meritano di essere conosciuti da tutti, poichè le cattive azioni vengono rese note rapidamente e tutti sanno criticare e giudicare, però sarebbe bene dare il giusto riconoscimento anche ad un lavoro fatto bene, non credi?

Non c’è dubbio che quest’uomo sia un grande esempio per tutti gli ufficiali del mondo, se tutti o la maggior parte fossero come lui, il mondo sarebbe un posto completamente diverso.

Il gesto di Robert è stato meraviglioso, cosa ne pensi? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere questa bella storia con i tuoi amici e di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Condivisioni 2K

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *