La sua bimba nascerà morta o morirà entro pochi minuti, il gesto della madre è commovente

Dall’incanto di essere in procinto di mettere al mondo un bimbo al pensiero che questo si trasformerà in un dramma.

Non deve essere facile per una futura madre rassegnarsi ad un passaggio così drammatico.

Una trasformazione di sensazioni che rischierebbe di mettere ko qualsiasi essere umano. Ma anche nel dramma può esserci una storia bella da raccontare.

Proviene da Hull, una città dell’East Yorkshire in Inghilterra. Hayley Martin ha 30 anni ed aspetta un bambino.

Dopo venti settimane di gestazione, però, scopre che il suo “frutto” morirà nel suo grembo o pochi minuti dopo la nascita.

Youtube / Breaking News Today

Il consiglio dei dottori è chiaro: interrompere la gravidanza potrebbe evitare il trauma di mettere al mondo una creatura che morirà subito dopo. Ma Hayley è una donna coraggiosa e per certi versi eroica.

La giovane decide di portare a termine la gravidanza, con la consapevolezza che la nascita della piccola, seppur per pochi minuti, rappresenterebbe un’ancora di salvezza per tanti altri neonati.

Lo scopo è chiaro: metterla al mondo, constatare che per lei non ci sarà davvero nulla da fare e successivamente dare l’assenso alla donazione degli organi per tutti quei bebè che hanno il disperato bisogno di un trapianto.

Un po’ di altruismo e un po’ di voglia di regalarsi il pensiero che la loro piccola possa vivere in tutti quei bambini che potranno garantirsi una vita regolare grazie ai suoi organi.

Youtube / Breaking News Today

Una decisione non facile, ma la direzione intrapresa è stata ritenuta quella più giusta. Una sorta di regalo di Natale che sarà fatto ad altre famiglie.

E non è finita qui. Il gesto di incredibile altruismo e solidarietà di Hayley è pronto ad andare oltre.

Ava, sarà questo il nome della piccola, non avrà scampo, poiché nascerà con una rara forma di agenesia renale bilaterale, ossia nascerà senza reni.

La madre si è detta pronta a donarne uno dei suoi a un’altra persona che potrebbe averne bisogno.

Youtube / Breaking News Today

La coppia ha già tre bambini che magari si sarebbero aspettati presto di abbracciare un altro bebè. Sarà difficile spiegare loro, adesso che sono molto piccoli, che Ava non arriverà a casa, ma continuerà a vivere in altro modo. Da grandi, però, sarà facile apprezzare quanto grande sia stato il coraggio dei loro genitori ed in particolar modo della madre.

Il parto sarà anticipato per evitare che il feto muoia ed entro la settimana di Natale, seppur per pochissimo tempo, Ava vedrà la luce della vita.

Un grandissimo gesto d’amore di questa madre tanto coraggiosa. Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere questa storia con i tuoi amici e di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.