Piano di 12 mesi per la trasformazione interiore: cosa fare ogni mese per crescere

In questo periodo, sono molte le persone che tirano le somme dell’anno che si è appena concluso e che cercano di fare dei buoni propositi per quello che è appena iniziato.

Uno dei modi più efficaci per ottenere le cose che desideri per il nuovo anno, è quello di farle diventare un’abitudine.

Molte volte, le persone pensano che il raggiungimento degli obiettivi sia dovuto solamente alla forza di volontà. Il problema è che la volontà ha un limite e per questo può finire. La soluzione efficace potrebbe quindi essere quella di riuscire ad attuare dei cambiamenti nella nostra vita, attraverso delle piccole, ma costanti, azioni. Le abitudini.

Di base, l’abitudine è ciò che facciamo senza pensare, si tratta di quella determinata azione che facciamo senza avere il bisogno di attingere alla nostra riserva strategica di volontà. Nonostante vi siano diverse teorie, tutte concordano sul fatto che: eseguire un’azione ogni giorno, per un periodo di tempo relativamente breve, è il modo corretto per instaurare un’abitudine.

Siccome 30 giorni sono il periodo di tempo più appropriato per prendere un’abitudine, quest’anno potresti cercare di pianificare un obiettivo al mese. Ciò che solitamente rende fallimentari i nostri buoni propositi per il nuovo anno, è il fatto che vogliamo portarli a termine tutti a gennaio.

Al contrario, se ti poni degli obiettivi mensili e li trasformi in abitudini, alla fine dell’anno avrai ottenuto un enorme cambiamento nella tua vita. Anche se riesci a raggiungere la metà degli obiettivi che ti sei posto, sarà comunque un grande progresso.

Se non sai bene come cominciare, di seguito puoi trovare una lista di abitudini che renderanno la tua vita migliore. Ovviamente, puoi cambiare tutto ciò che vuoi, però questo sarà utile come base per iniziare l’anno pieno di energia.

Gennaio: sii consapevole della tua dieta

Dopo le feste, sembra che il grande obiettivo della nostra vita sia quello di cominciare a mangiare meno e più sano. Perché non approfittare di questa voglia per trasformarla in un’abitudine?

Se vuoi un cambiamento che sia significativo, ma abbastanza facile da realizzare, prova da questo mese a bere due litri di acqua ed a mangiare almeno una porzione di verdura tutti i giorni.

Prova a mangiare l’insalata al posto del purè ed a bere acqua al posto delle bibite. Vedrai come questo piccolo cambiamento potrà fare la differenza.

Febbraio: aumenta progressivamente l’esercizio fisico

Se in gennaio sei riuscito a migliorare la tua alimentazione, vorrai anche iniziare a prenderti cura del tuo corpo. Ricorda, per generare un’abitudine non è necessario andare due ore al giorno in palestra.

Se solitamente non fai nulla, inizia con 10 minuti di esercizio al giorno, dopodiché, quando cominci a prendere confidenza ed a sentirti a tuo agio, aumenta mano a mano di intensità. Se fai già dell’attività fisica, puoi approfittare del mese di febbraio per vincere la pigrizia che è comune nei mesi di dicembre e gennaio e che, forse, ti ha fatto perdere un po’ il ritmo per via delle festività e delle vacanze.

Marzo: pianifica il resto dell’anno

Solitamente, nel mese di marzo inizia la routine più intensa ed è un buon momento per cominciare con l’abitudine della pianificazione.

Esistono molte tecniche per farlo, però la cosa più importante che bisogna fare è quella di prendere un’agenda ed appuntare il giorno prima, quello che si vorrà/dovrà fare il giorno successivo.

Se riesci a fare questo, avrai già fatto dei passi da gigante. Se vuoi andare ancora un po’ più in là, cerca di non lasciare le cose per domani. Quando la pigrizia sta per vincerti, ricorda che stai generando un’abitudine.

Vedrai come migliorerà la tua gestione del tempo.

Aprile: alzati prima ogni settimana

Capita a tutti di provare la sensazione di avere bisogno di un giorno da almeno 25 ore, in aprile poi, quando tutto ha ripreso il proprio ritmo, è ancora più comune. Cosa ne diresti di alzarti prima per fare qualcosa che ti piace?

Per questo motivo si tratta di un’abitudine indispensabile. Cerca di alzati 10 minuti prima del solito durante la prima settimana, 20 minuti la seconda e così via.

Se riesci, tutti i giorni, ad alzarti almeno un’ora prima del solito, vedrai che avrai molto più tempo per fare le cose che ti piacciono.

Maggio: dormire sufficientemente

L’idea di alzarsi più presto, non significa dormire di meno: bisogna andare a letto prima.

Il corpo, per essere in salute, ha bisogno tra le 7 e le 9 ore al giorno di sonno. Al contrario, se dormi meno, sarai troppo esigente con te stesso e potresti avere dei problemi.

Approfitta di questo mese per andare a letto prima, vedrai che dopo un mese in cui avrai dormito per almeno 8 ore al giorno non vorrai mai più andare a dormire tardi.

Giugno: inizia a meditare

Non c’è nessuno che non sia d’accordo su questo: iniziare a meditare è un clamoroso cambiamento di vita.

Proprio nel mezzo dell’anno, con molti cambiamenti già realizzati ma molti altri in arrivo, è un buon momento da dedicare a noi stessi per calmare la mente.

La meditazione è in grado di prevenire i disturbi legati all’ansia, aiuta il cervello ed, inoltre, aiuta a vivere di più e meglio il presente.

Luglio: ascoltare musica

La musica è uno strumento che fa molto bene alla mente e della quale, a volte, non approfittiamo sufficientemente. Forse trascorri la giornata talmente stressato che non ti prendi nemmeno un minuto per ascoltare della buona musica.

Non stiamo parlando di tenere accesa la radio come sottofondo, bensì stiamo dicendo che la musica ti deve accompagnare realmente.

Trova un momento durante la giornata nel quale la musica potrebbe essere la migliore compagnia e fallo diventare una routine quotidiana.

Agosto: scrivere ogni giorno ad un amico

Si tratta di una buona abitudine che ti permetterà di rafforzare le tue relazioni. Ogni giorno, chiedi ad un tuo amico come sta. Non importa se è trascorso del tempo dall’ultima volta che l’hai sentito, anzi, meglio ancora.

A volte ci isoliamo talmente tanto durante il nostro quotidiano che ci dimentichiamo di pensare alle persone importanti della nostra vita. Agosto sarà il mese per pensare a loro più che mai.

Settembre: sii grato

L’abitudine di ringraziare ogni giorno per tutte le cose buone che hai ti farà sentire più felice. In quanto ti renderai conto dell’enorme ricchezza che ti circonda.

Un buon modo per cominciare è quello di annotare, ogni sera, le tre cose che hai apprezzato di più durante la giornata.

Sicuramente alla fine del mese ti renderai conto che ce ne sono molte più di tre.

Ottobre: leggere di più

L’abitudine di leggere è molto importante, specialmente in questo momento in cui siamo sommersi da così tante informazioni. Ti permette di migliorare la concentrazione, di vivere di più il presente ed, inoltre, risveglia la tua creatività.

Una buona idea per iniziare a prendere questa abitudine è quella di sostituiree lo smartphone con un libro, per esempio, quando ti trovi sui mezzi pubblici. Potrebbe sembrare poco, ma alla fine del mese avrai letto un sacco.

Puoi anche sostituire con un libro quel tempo che, di sera, dedichi alle serie tv. Non solo leggerai di più, ma riuscirai anche a dormire meglio.

Novembre: sii più verde

Hai già iniziato a prenderti cura di te stesso ed ora sei una persona migliore. Perché non iniziare anche a prenderti cura del pianeta su cui vivi?

Questa abitudine può essere espressa in molti modi: riducendo l’utilizzo dell’automobile, oppure quello dell’acqua, o riciclando…

Tu saprai di certo qual è il miglior modo per te, però, il fatto di diventare consapevole dell’ambiente ed iniziare a prendertene cura è un cambiamento fondamentale, non solo per te, ma per tutti.

Dicembre: fai ciò che ti appassiona

Esiste un motivo se questa abitudine si trova all’ultimo posto.

Se inizi l’anno utilizzando il tuo tempo per fare ciò che più ti piace, può capitare che dopo un po’ appaia una sensazione molto brutta: il senso di colpa. Colpa per utilizzare il tempo per fare ciò che ami, quando “hai così tante cose da fare”.

Per questo a dicembre, dopo che è trascorso un anno ed hai fatto tutto ciò che “dovevi”, è arrivata l’ora di prendere l’ultima grandiosa abitudine: regalarti del tempo per le tue passioni.

Potrebbe essere uno strumento musicale, il ballo, la scrittura, il gioco del calcio… Non importa cosa sia, la cosa importante è che ti piaccia. Ritagliati del tempo ogni giorno per dedicarti a ciò che ti rende felice e vedrai che finirai l’anno con molto più entusiasmo.

Cosa ne pensi di questi buoni propositi? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere queste informazioni con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

3K Condivisioni

Cosa ne pensi?


<
>