Sembra semplicemente una donna molto bella, ma quando la vedrai da vicino ti sorprenderà

Tutti noi siamo dotati di un talento speciale che ci rende unici e diversi dal resto delle persone, anche se non sempre risulta essere facile identificarlo; però, dopo aver sperimentato diverse cose lungo il corso della nostra vita finiamo per scoprirlo.

Luo Li Rong è una scultrice che è riuscita a catturare l’attenzione di tutto il mondo grazie al suo enorme talento ed alle sue eccezionali opere d’arte tridimensionali fatte di argilla, legno, cera e pietra. Sculture uniche che sembrano avere vita propria.

Questa grande artista ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Pechino ed è sempre stata disposta ad imparare qualsiasi metodo, antico o moderno, fondendo insieme materiali di diverso tipo e sperimentando differenti tecniche.

Alla fine, ha scelto di ispirarsi alle opere degli artisti europei del Rinascimento e del Barocco, combinando le tecniche che le sembravano più idonee alle proprie creazioni ed ottenendo risultati favolosi che lasciano tutti senza parole.

In generale, i soggetti delle sue sculture sono figure di donna e la cosa migliore di tutte è che sono realizzate a grandezza naturale, l’artista è sempre in grado di trasmettere attraverso le proprie opere la bellezza del corpo femminile.

Nel vederle da lontano, si potrebbe pensare che si tratti di bellissime donne che stanno posando, ma quando ci si avvicina è possibile notare quanto siano meravigliose e curate le sculture di Luo Li Rong.

All’artista piace lavorare il bronzo e non trascura nemmeno il più piccolo dettaglio, è molto minuziosa e perfezionista. Ogni proporzione viene calcolata con la massima accuratezza. In ogni scultura è possibile notare il grande talendo di Luo.

Nessuno al mondo riesce ad ignorare questi capolavori, ogni donna rappresentata sembra realmente in posa per una fotografia. Se ti piacciono i suoi lavori e vuoi seguirla questa è la sua pagina Facebook.

Cosa ne pensi dei suoi lavori? Lasciaci un commento e se ti sono piaciute le sue opere non dimenticare di condividerle con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Back to top button