Se trovi il leopardo, congratulazioni in pochi ci riescono

Un leopardo delle nevi mimetizzato che insegue la sua preda. Questo animale, che raramente è stato fotografato, è il potagonista dell’ultima sfida virale in rete. Un ragazzo di nome Matt Jarvis ha pubblicato sul proprio profilo di Twitter la foto di un leopardo in montagna che si trova vicino a tre esemplari di capre azzurre tibetane. “È pazzesco. Trova il leopardo”, ha scritto Matt. E migliaia di di persone ci hanno provato.

Nel giro di pochi giorni, la fotografia è stata condivisa da più di 6 mila utenti ed ha accumulato più di 11 mila like ed oltre 600 commenti.


L’immagine fa parte di una sequenza di caccia completa di un leopardo delle nevi. La foto è stata scattata dalla fotografa Inger Vandyke nel 2015 e si tratta di uno scatto straordinario.

Durante un’intervista, la fotografa ha spiegato che le immagini sono state scattate nella regione del Ladakh, in India, durante una spedizione nella quale ha collaborato con Mark Beaman per Wild Images Photo Tours UK.

Per cinque giorni i fotografi hanno seguito quattro leopardi delle nevi. “Abbiamo avuto così tanti incontri con loro che è stato fantastico. Li abbiamo visti giocare, combattere, accoppiarsi, annusare, nascondersi nelle tane rocciose e, alla fine, ci siamo seduti per sei ore sulla neve per vedere un leopardo scendere da un pendio cercando di dare la caccia a una capra azzurra tibetana”, racconta la donna.

Inger Vandyke è stata la prima donna, così come la prima australiana, a riuscire a catturare una sequenza di caccia di un leopardo delle nevi. “I leopardi delle nevi sono estremamente rari, tanto che diverse persone dedicano la propria vita nell’intento di riuscire a vederne uno per fotografarlo ed osservarlo mentre caccia”, spiega Inger.

E tu sei riuscito a vederlo? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere con i tuoi amici.

Non l’hai trovato? Eccolo nell’immagine qui sotto:

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.