La nave pirata Playmobil di due bambini scozzesi attraversa l’oceano Atlantico

Due fratelli scozzesi di otto e cinque anni hanno fatto una cosa sorprendente. Alla fine di maggio del 2017, hanno preso la propria nave pirata di Playmobil e l’hanno messa in mare a Peterhead, una località scozzese dell’Aberdeenshire. Da allora, la nave pirata sta solcando i mari e gli oceani di tutto il mondo.

https://www.facebook.com/tdajp/photos/a.1519173958387394.1073741832.1507924349512355/1813132642324856/?type=3&theater

Il tutto è iniziato nel 2014 quando MacNeill e Vicki, la mamma ed il papà di Ollie ed Harry Ferguson, hanno chiesto ai propri figli di stilare una lista di cose che avrebbero voluto fare prima di compiere 18 anni. I genitori hanno ammesso che dietro alla richiesta si nascondeva un po’ di egoismo, in quanto è risaputo che i bambini, una volta cresciuti, preferiscono fare le cose con gli amici e, per questo, hanno deciso di pianificare meticolosamente il proprio tempo libero per riempire di avventure le vite dei piccoli.

I due fratelli hanno inizialmente proposto una lista con un centinaio di attività, le quali poi sono state valutate insieme ai genitori; alcuni obiettivi erano molto improbabili da realizzare, come per esempio la scalata dell’Everest, o un viaggio su Marte. Ma, di fatto, molti altri suggerimenti hanno stupito i genitori, in quanto si trattava di cose abbastanza ordinarie ed in alcuni casi di atti di vera e propria generosità nei confronti degli altri.

La lista dei bimbi all’inizio presentava 100 proposte, ma dopo vari ritocchi ed aggiunte le attività sono salite a quota 200 ed i genitori puntano di arrivare ad intraprendere con i propri figli ben 500 avventure.

https://www.facebook.com/tdajp/photos/a.1517589718545818.1073741829.1507924349512355/1731655390472582/?type=3&theater

I bambini, nella lunga lista, avevano scritto che avrebbero voluto lanciare in mare la classica bottiglia con un messaggio all’interno, ma a MacNeill e Vicki è venuta l’idea di sostituire la bottiglia con una nave pirata di Playmobil e così è stato.

https://www.facebook.com/tdajp/photos/a.1519173958387394.1073741832.1507924349512355/1769297173375070/?type=3&theater

La nave aveva bisogno di alcune modifiche per poter affrontare un viaggio in mare aperto ed è stato aggiunto un contrappeso per non farla capovolgere e del polistirolo per permetterle di galleggiare meglio. Così, dopo alcune prove in piscina, alla fine di maggio del 2017, Adventure, la nave pirata, è stata lanciata nelle acque del Mare del Nord. Il messaggio al suo interno chiedeva a chiunque la trovasse di rimetterla in acqua, di modo che potesse proseguire il viaggio. Inoltre, era presente anche l’indirizzo email della famiglia, così da poter rimanere aggiornati sui progressi dell’imbarcazione.

https://www.facebook.com/tdajp/photos/a.1519173958387394.1073741832.1507924349512355/1729719657332822/?type=3&theater

Durante il primo tragitto, Adventure, ha viaggiato per oltre 600 km ed è arrivata sulle coste della Danimarca dove è stata trovata da una famiglia che ha contattato i Ferguson per dire loro che avrebbero rimesso in mare la barchetta per farle proseguire il viaggio. Una volta giunta sulle coste della Svezia, la piccola nave pirata ha avuto un piccolo incidente, ma fortunatamente è stata recuperata da una donna che l’ha riparata e l’ha rimessa in mare. Dopo essere approdata in Norvegia, il viaggio della barchetta di Ollie ed Harry ha attirato l’attenzione della stampa.

https://www.facebook.com/tdajp/photos/a.1517589718545818.1073741829.1507924349512355/1725240134447441/?type=3&theater

Poco dopo, la famiglia Ferguson è stata contattata dall’equipaggio della Christian Radich, una nave norvegese, il quale si è offerto di trasportare l’Adventure a quasi 5 mila chilometri di distanza, nelle acque dell’oceano Atlantico meridionale. La piccola imbarcazione è stata nuovamente riparata ed una grande azienda ha messo a disposizione un localizzatore GPS con il quale è possibile monitorare tutti i movimenti.

https://www.facebook.com/tdajp/photos/a.1519173958387394.1073741832.1507924349512355/1747202888917832/?type=3&theater

La Christian Radich, l’8 novembre del 2017, ha lasciato la nave pirata ad oltre 150 chilometri al largo delle coste della Mauritania ed attualmente la piccola barchetta si trova al largo delle coste della Guyana, nella zona settentrionale del Sudamerica, e si sta dirigendo a nord, verso il Mare Caraibico.

https://www.facebook.com/tdajp/photos/a.1519173958387394.1073741832.1507924349512355/1750541035250684/?type=3&theater

È possibile seguire gli spostamenti della nave pirata Playmobil di Ollie ed Harry sul sito Track-adventure e se vuoi rimanere aggiornato sulle avventure dei due fratellini puoi seguire la pagina Facebook The days are just packed.

Cosa ne pensi di questa straordinaria avventura? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere questa incredibile storia con i tuoi amici.

Seguici per altre curiosità sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button