13 terrificanti ragioni per vedere “Hill House” su Netflix; gli spaventi sono garantiti

Da alcuni giorni è uscita una nuova serie su Netflix che sta rivoluzionando il genere horror. La storia si basa sul romanzo “L’incubo di Hill House” scritto da Shirley Jackson e nel vedere la serie i brividi saranno garantiti.

Netflix è una piattaforma presente sul web che si occupa della distribuzione attraverso internet di film, serie televisive e contenuti di intrattenimento. Negli ultimi anni è diventata molto famosa e sono milioni gli utenti che ogni giorno scelgono di vedere i contenuti selezionati da questo sito web.

La serie di “Hill House” parla di cinque fratelli che, da bambini, sono cresciuti in una casa infestata da strane presenze, la quale li porta da adulti a dover fare i conti con i fantasmi del passato. La storia sembra veramente inquietante, al punto che Stephen King ha affermato: “Solitamente non mi interesso a questo tipo di rivisitazioni, ma questa è veramente fantastica, è il lavoro di un genio”.

1# È la migliore serie horror degli ultimi anni

Esistono alcune serie televisive create negli ultimi anni che sono riuscite a fare rimanere il pubblico incollato allo schermo per diverse stagioni, ma Hill House è ad un altro livello. Non bisogna aspettarsi una serie dove le grida e gli spaventi arrivano uno dietro l’altro, però è necessario preparare la propria mente per cogliere i tutti i dettagli di una storia oscura e piena di suspense.

2# È diretta da un maestro del terrore

Si tratta di una serie originale di Netflix, ma è anche prodotta da Paramount in collaborazione con Amblin, la compagnia di Steven Spielberg, che è tutta una garanzia.

Inoltre, a plasmare questa straordinaria serie è stato Mike Flanagan, un veterano del mondo dei film horror e regista di film come “Oculus – Il riflesso del male”, “Il terrore del silenzio”, “Il gioco di Gerald” e “Ouija – L’origine del male”.

3# Il cast è incredibile

Le interpretazioni del variegato cast sono degne di applausi, sia degli adulti che dei bambini. Tutti recitano alla perfezione le complesse emozioni che spiccano in ogni episodio della serie, tanto che alla fine sembra quasi di conoscere questi personaggi al punto di preoccuparsi per loro.

4# I capitoli 5 e 6 sono da brividi

La trama utilizza una strategia molto intelligente per mantenere l’interesse degli spettatori: gli episodi cinque e sei, nel bel mezzo della stagione, sono i più impressionanti.

5# È perfetta per una maratona

Nonostante sia tutto molto intenso, possiamo assicurarti che è una serie degna di una maratona.

6# Ci sono dei personaggi “speciali”

Il regista ha nascosto dozzine di fantasmi durante tutta la serie, non escono all’improvviso, non spaventano ed in molte occasioni non ti renderai nemmeno conto della loro presenza. Sono lì solo per rendere l’atmosfera più oscura e se vorrai vederli tutti, dovrai guardare con attenzione l’intera serie più di una volta.

7# Nonostante tutto, la storia non è nuova

È basata sull’acclamato romanzo “The Haunting of Hill House“, di Shirley Jackson. Su questa storia sono già stati fatti due film, il primo è del 1963 con il titolo “Gli invasati“, mentre l’altro “Haunting – Presenze” è stato prodotto nel 1999, ma secondo la critica l’adattamento di Netflix è risultato essere il migliore.

8# Si basa su eventi più o meno reali

Si dice che il libro su cui si basa la serie, in realtà, racconti esperienze vissute dall’autrice, la quale ha indagato a fondo su diverse case stregate e dice di aver assistito a eventi paranormali.

9# La location è perfetta

Anche se le presenze della casa sembrano essere adirate con i membri della famiglia, il regista ha deciso di non ricorrere ai classici effetti speciali o a situazioni che implicano sangue sulle pareti, grida di terrore dei protagonisti, o a cose che avrebbero potuto sminuire la credibilità di questo tipo di trama.

10# La narrazione è perfetta

Il tipo di narrazione è molto diversa da quella che si vede normalmente in altre serie o film dell’orrore. Non racconta la storia in modo lineare, è costruita in maniera tale da tenere gli spettatori incollati allo schermo ad ogni capitolo, perché possano capire cosa è accaduto in quello precedente e cosa sta accadendo ai protagonisti nel presente.

11# Combina diversi tipi di horror

Improvvisi spaventi, lunghe scene piene di suspense e una dose di terrore psicologico, rendono la serie un’esperienza inquietante.

12# È imprevedibile

La combinazione degli elementi sopra citati rende molto difficile prevedere cosa accadrà in molti episodi.

13# Fa paura… molta paura

Diversamente da molti film dell’orrore, la paura che trasmette “Hill House” rimane con te anche molto tempo dopo aver finito di vedere la serie…

Guarda il Trailer ufficiale:

https://youtu.be/gTZyG1mpz4k

Cosa aspetti a guardare questa emozionante serie? Se invece l’hai già vista dicci cosa ne pensi, ma senza raccontare dettagli che potrebbero rovinare la visione a chi ancora non l’ha fatto. Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano vedere questa bella serie tv. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.