Degli amici costruiscono il loro piccolo paese per vivere e invecchiare insieme. La loro amicizia sarà eterna

Il loro sogno è diventato realtà!

Quattro coppie di amici hanno deciso di rischiare e di spendere i propri risparmi costruendo 4 case uguali sullo stesso territorio. Loro sono amici da 20 anni e una delle cose che hanno in comune è il desiderio di vivere più vicini alla natura.

Il piccolo paese che hanno creato si chiama “Llano Exit Strategy” e si trova ad Austin, in Texas.

Il villaggio è costituito da 4 case che utilizzano l’acqua piovana per il funzionamento dei bagni e dei servizi, sono pensate per essere amiche dell’ambiente e per sfruttare con intelligenza ogni fonte di energia. Sono state progettate dall’architettto Matt García ed ogni casa è costata 40 mila dollari.

Il gruppo di amici è molto entusiasta per tutto questo e tutti stanno pensando di ritirarsi al più presto a vivere nelle loro nuove proprietà:

Matt García ha disegnato i tetti delle quattro case in modo tale che possano ricevere la pioggia e riversarla in un serbatoio che può contenere fino a 20 mila litri di acqua. La zona in cui sono state costruite è abbastanza arida e risparmiare sull’acqua è molto importante.

L’esterno è costituito da un materiale metallico ondulato che influenza la temperatura interna delle case, questo è stato pensato perché le case potessero mantenersi fresche in estate, senza dover utilizzare nessun tipo di impianto per il raffreddamento.

Le quattro coppie, ogni tanto, vanno sul posto per godersi le loro belle casette e per eplorare il territorio circostante abitato da una fauna meravigliosa. Per il momento, hanno potuto ammirare cervi, moffette, migliaia di uccelli diversi, oltre a stupende piante e una vegetazione a cui non erano abituati.

Cosa ne pensi dell’idea di questi otto inseparabili amici? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano dirti la loro opinione. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Scegli il regalo perfetto:
Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.