Quella persona che ti sta manipolando. Metti fine a questa relazione tossica senza sentirti in colpa

Molte persone si ritrovano a vivere una relazione tossica senza esserne pienamente consapevoli.

Questo termine viene usato abbastanza di frequente. Cosa significa? Come mi influenza emotivamente e fisicamente? Cosa posso fare se capisco che quella relazione è tossica?

Una cosa molto importante da tenere in considerazione è che questo tipo di relazione non riguarda solamente le relazioni amorose. Bensì, possono essere relazioni familiari, amicizie, colleghi di lavoro, clienti e altro. Quando parliamo di una persona tossica ci riferiamo a quella persona che provoca in te degli stati emotivi negativi. Generalmente, le loro parole e i loro gesti colpiscono la tua autostima. Inoltre, ti fanno anche sentire di non essere all’altezza per intraprendere nuovi progetti.

Se non stabilisci dei limiti all’accesso che questa persona ha nella tua vita, finirai per essere infelice. Il primo passo per ottenere la tua felicità è quello di capire che questa persona alla quale sei legato è una persona tossica. Una volta che l’avrai identificata, per questa persona non sarà più tanto facile manipolarti. Molte volte ci rendiamo conto che quella relazione con la persona amata è tossica, ma non vogliamo cambiare la situazione.

Quella persona che ti sta manipolando. Metti fine a questa relazione tossica senza sentirti in colpa.

Il modo più facile per identificare se questa persona è tossica è quello di chiederti se ti senti sottovalutato o ignorato quando ti trovi con lei.

In secondo luogo, analizza le cose positive che ti sta portando questa relazione. In linea di massima, non dovrebbero essercene molte. Una volta che hai identificato la tossicità in questa relazione hai due opzioni. La più facile è dire addio a questa relazione. La seconda, e più difficile, è quella di affrontare questa persona e stabilire le norme della relazione. Fagli sapere come vuoi essere trattato. Metti in chiaro che se dovesse trattarti male di nuovo la vostra relazione finirà.

Solitamente, la seconda opzione non funziona quasi mai, perché quella persona non cambierà il suo atteggiamento. Di fatto, ti ha manipolato per anni e sa come trattarti. Probabilmente, ti tratterà bene al principio, ma poi tornerà ad essere uguale a prima, o forse peggio. Può darsi che non potrai nemmeno parlare con questa persona per chiarire il malinteso, perché si farà vittima della situazione. Cercherà di farti sentire male dicendo: “È in questo modo che mi ripaghi tutto quello che ho fatto per te?“, “Non so cosa farei se mi dovessi lasciare“, o “Sei cambiato“.

Sì, ti farà sentire male, Forse ti sentirai addirittura in colpa. Ma questo è normale. Queste persone ti faranno sentire così. Fa parte del loro stile di manipolazione. Devi ricordarti che prima di tutto devi amare te stesso. Inoltre, questa relazione non fa bene alla tua salute. Cosa ti porta questa relazione?

Esistono varie tecniche per determinare il valore di una relazione. Una di queste è fare una lista di pro e contro. Un’altra opzione è quella di non rivolgere più la parola a questa persona. Non sei obbligato a dare spiegazioni. Sai bene che questa persona è talmente manipolatrice che finirai per sentirti in colpa. E la cosa peggiore di tutte è che sai benissimo di non avere colpe. Rimani fermo sulle tue decisioni e lascia che il tempo passi. Se necessario, puoi rivolgerti ad un professionista per un sostegno più profondo.

Guarda al futuro e cerca di capire come questa persona possa aiutare o distruggere questo futuro che tanto desideri. Se continui con questa relazione, probabilmente, non arriverai mai a quel futuro tanto sognato. Questo perché i gesti quotidiani di quella persona non ti permetteranno di raggiungere la tua meta. Vai avanti per la tua strada e cambia quello che ti impedisce di raggiungere i tuoi obiettivi. Sii forte e dì addio per sempre. Chiudi questo capitolo della tua vita e inizia a essere felice.

Ciò che ti dovrebbe far capire che non devi proseguire con quella relazione è il modo in cui quella persona ti fa sentire. La vita è troppo breve per sprecarla con delle persone che ci maltrattano.

Però, forse non puoi chiudere questa relazione perché si è trasformata nella tua zona di comfort. Non la vuoi, però non sapresti cosa fare senza di lei. Forse pensi che se metti fine a questa relazione lasci anche il tuo passato. Questa relazione è l’unica cosa che hai del tuo passato. Forse, hai paura di tornare a cadere in relazioni simili.

Consigli su come mettere fine ad una relazione tossica:

Per ogni cosa tossica esiste una medicina che possa combatterla. La medicina che combatte una relazione tossica è l’amore, l’affetto. Hai persone al tuo fianco che ti supportano e che ti amano senza chiederti nulla in cambio. Ti accettano, senza farti sentire male quando stai con loro. Appoggiati a queste persone per disintossicare la tua vita. Dì loro cosa ti sta succedendo di modo che non si sentano usate.

Processo di disintossicazione. Come ogni dipendenza, puoi disintossicarti a poco a poco o all’improvviso. Sbarazzarsi delle relazioni tossiche costa fatica. L’importante è non cadere di nuovo nella dipendenza. Prenditi il tuo tempo e cerca un hobby con il quale ti possa abituare a vivere senza tossicità.

Non lasciarti trasportare dal pensiero di quanto sarebbe comodo non fare nulla. Pensa che potresti avere una vita più sana. Inoltre, esitono delle relazioni salutari che ti stanno aspettando.

Cosa ne pensi? Hai mai avuto a che fare con questo tipo di persona? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:

Non perderti:

Altri articoli