Il rifugio non riesce a stare al passo con tutte le persone che abbandonano i loro animali domestici

Di recente, al rifugio per animali Harris County Animal Shelter che si trova nella città di Houston, in Texas, le persone hanno dovuto attendere oltre due ore e mezza per poter abbandonare il proprio animale domestico.

Le persone avevano occupato tutte le sedie di plastica che c’erano a disposizione e avevano i loro animali al guinzaglio, oppure dentro a delle gabbie o delle casse. La fila per l’attesa per la consegna degli animali aveva superato la porta d’ingresso e si era allungata fino al parcheggio, dove c’erano molti cani che ansimavano per via del caldo estivo.

https://www.facebook.com/HarrisCountyAnimalShelter/photos/pcb.2550007705011693/2550036408342156/?type=3&theater

Il rifugio ha annunciato questo grave problema e ha chiesto una mano a tutti gli amanti degli animali della zona sulla propria pagina di Facebook scrivendo:

Oggi c’è un’attesa di 2 ore e mezza per consegnare un animale all’Harris County Animal Shelter. Ecco quanti animali stiamo ricevendo! Se le persone non possono aspettare, o non vogliono aspettare, li legano ad un albero e se ne vanno o li abbandonano in una scatola nel nostro parcheggio.
Attualmente stiamo ospitando 534 animali! Ci sono 5 o 6 cuccioli in un kennel. Abbiamo bisogno del tuo supporto per mantenere un tasso di salvataggio del 90%.
Si prega di adottare, promuovere o taggare per il salvataggio. Aiutaci, aiutali. Siamo aperti nei giorni feriali dalle 13:00 alle 17:30 e nei fine settimana dalle 11:00 alle 16:00. Se sei residente a Houston o Harris County e puoi aiutarci anche per solo 2 o 3 settimane, invia un’email a [email protected]

https://www.facebook.com/HarrisCountyAnimalShelter/videos/1238868086290459/?v=1238868086290459

Attualmente il rifugio si trova in una situazione abbastanza critica, poiché il personale ed i volontari si sono visti obbligati ad ospitare più di 500 animali, quando la capacità massima è limitata a circa 200.

Kerry McKell, il portavoce del rifugio, ha dichiarato la “crisi di sovraffollamento“.

Il portavoce ha affermato che: “I motivi più comuni per cui ci portano gli animali sono collegati a cambiamenti nello stile di vita, come il trasloco, il padrone di casa che non accetta animali, o per ragioni economiche. Mentre alcune persone dicono semplicemente che non vogliono più tenere l’animale o che lo hanno trovato per la strada“.

https://www.facebook.com/HarrisCountyAnimalShelter/photos/a.1298488520163624/2550036115008852/?type=3&theater

Come canile municipale, la struttura è tenuta a prendere ogni animale che attraversa le sue porte, indipendentemente dal temperamento, dalla razza o dalle condizioni di salute e, in estate, non è raro che il rifugio riceva centinaia di animali a settimana.

L’estate è tradizionalmente il nostro periodo più impegnativo. Riceviamo anche molte cucciolate indesiderate di cagnolini e gattini“, ha detto Kerry.

Ogni giorno, i membri dello staff assistono a scene strazianti all’interno del rifugio mentre gli animali vengono trascinati contro la loro volontà, chiaramente confusi e angosciati.

Come nel seguente video, dove un uomo ha portato ben 6 cani al rifugio, perché avuti da una cucciolata indesiderata. Ma nel post i volontari scrivono anche che tutto ciò si sarebbe potuto evitare se solo avessero sterilizzato o castrato il proprio cane.

https://www.facebook.com/UrgentPetsTx/videos/335680237366470/?v=335680237366470

Il rifugio sta chiedendo alla comunità locale di aiutare prendendo in considerazione l’adozione di un cane o di un gatto, o di ospitare un animale senza casa per due o tre settimane, per liberare un po’ di spazio nel canile.

Infine, McKeel incoraggia tutti i proprietari di animali domestici ad essere diligenti nel tenere i loro cani al guinzaglio per evitare che si perdano per le strade.

https://www.facebook.com/HarrisCountyAnimalShelter/videos/330633774515905/?v=330633774515905

Più della metà degli animali presenti nel rifugio sono randagi. Meno del 10% ha un microchip e questo impedisce al rifugio di riunire gli animali domestici persi con i loro proprietari“, ha affermato Kerry.

Cosa ne pensi di questo grande problema dell’abbandono? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano dirti la loro opinione. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:

Non perderti:

Altri articoli