Torquato: l’agnellino che venne salvato dal macello e che credeva di essere un cane

Questa è la storia di Torquato, un agnello che fino a pochi giorni fa stava vivendo una felice convivenza con venti cani e la sua nuova amica umana che, alcuni mesi fa, gli aveva salvato la vita.

Il piccolo era stato ritrovato nelle campagne di Carmiano, in provincia di Lecce, con le zampe legate in attesa che tornasse qualcuno per effettuarne la macellazione.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2384325614962676&set=pb.100001557832337.-2207520000.1563467318.&type=3&theater

Potrebbe interessarti Ad Asti la scuola per cani poliziotto è aperta agli animali dei canili

Era il periodo prossimo alla vigilia delle feste Pasquali e, probabilmente, il piccolo agnello avrebbe concluso la propria vita cotto e mangiato su qualche tavola imbandita per la ricorrenza.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2285009194894319&set=pb.100001557832337.-2207520000.1563467345.&type=3&theater

Ma, grazie alle guardie ecozoofile dell’Enpa, il povero animale è stato salvato ed affidato ad una volontaria di nome Emy Ponzini, la quale ha postato sui social diverse foto insieme a Torquato che si era prontamente ripreso ed era diventato parte integrante della sua nuova famiglia.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2326514297410475&set=pb.100001557832337.-2207520000.1563467335.&type=3&theater

Con il passar del tempo, tra attenzioni e coccole, l’agnellino era cresciuto ed aveva cominciato ad acquisire un certo interesse nei confronti degli altri animali, tanto da dormire con loro ed iniziando ad imitarli.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2241895982538974&set=pb.100001557832337.-2207520000.1563467351.&type=3&theater

Torquato ed i cani formavano un vero e proprio gruppo di amici inseparabili ed Emy scattava delle simpatiche foto che poi pubblicava sul proprio profilo di Facebook. Nei giorni scorsi, però, ha dovuto informare tutti gli amici virtuali di Torquato della sua morte, avvenuta a causa di un blocco intestinale.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2489726807755889&set=pb.100001557832337.-2207520000.1563468359.&type=3&theater

La ragazza dice che hanno fatto di tutto per poterlo salvare, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. La durata dell’affidamento, previsto solo per un periodo breve, era slittata enormemente e la giovane Emy si era innamorata ed affezionata sempre di più al suo piccolo amico, il quale, durante la sua breve vita, ha avuto la fortuna di trovare una vera famiglia che lo ha riempito di attenzioni e di amore.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=2492909834104253&set=pb.100001557832337.-2207520000.1563468359.&type=3&theater

Potrebbe interessarti Ha salvato la vita a due volpi e ora non vogliono più allontanarsi da lui

Cosa ne pensi della storia del dolcissimo Torquato? Lasciaci un commento e salva il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggerla. Seguici per altre curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Potrebbe interessarti:
Back to top button