Secondo uno studio, ascoltare la voce di tua madre al telefono è come provare la sensazione di un abbraccio

Solitamente, quando stiamo per un po’ di tempo lontani da casa, sentiamo la nostalgia di momenti, di odori, di sapori e delle persone. I ricercatori dell’Università di Chicago hanno effettuato uno studio che ha rivelato una correlazione tra la sensazione di ricevere un abbraccio, con il fatto di ascoltare per telefono la voce della propria madre.

Questo studio afferma che ascoltare attraverso il telefono la voce della propria mamma, può essere comparato con la sensazione e con i sentimenti che genera un abbraccio. I ricercatori hanno coinvolto 61 bambine di età compresa tra i 7 e i 12 anni e le loro mamme.

Un abbraccio a distanza

Tutte le bambine sono state sottoposte al Social Stress Test Trier, si tratta di una procedura che prevede il completamento ad alta voce di una serie di compiti a tempo da effettuare di fronte a un pubblico; in questo caso il test è stato appositamente modificato per l’uso con i bambini e solitamente viene vissuto come un’esperienza stressante.

Dopodiché, le bambine sono state suddivise casualmente in tre gruppi. 19 di loro hanno potuto vedere le proprie madri e sono state confortate con stimoli sensoriali e con il contatto fisico subito dopo aver effettuato i test. Le 20 bambine del secondo gruppo hanno potuto ricevere solamente una telefonata dalle proprie madri che si trovavavano in luogo diverso. Mentre i 22 bambini che facevano parte del terzo gruppo hanno guardato insieme, per 75 minuti, un film neutrale, ma non hanno avuto alcun tipo di contatto con le proprie madri.

I risultati hanno dimostrato che, nel giro di un’ora, sia le bambine che hanno potuto avere un contatto fisico con le loro mamme, che quelle che hanno solo potuto parlarci per telefono, hanno subito un abbassamento dei livelli di cortisolo, un ormone che viene prodotto dal nostro organismo quando siamo sotto stress. Mentre le bambine che non hanno ricevuto alcun contatto sociale, hanno mostrato livelli più elevati di cortisolo rispetto agli altri due gruppi, anche un’ora dopo il completamento del test.

In pratica, i risultati dei primi due gruppi hanno evidenziato un aumento identico nel rilascio di ossitocina, una sorta di “sedativo naturale” che viene associato all’empatia e che è in grado di alleviare gli effetti dello stress. Di fatto, nonostante ci impieghi più tempo, anche solo la voce della mamma può inviare degli stimoli al nostro cervello che sono molto simili a quelli che vengono inviati quando riceviamo un abbraccio.

Potrebbe interessarti Il cervello di un bambino ha bisogno di 12 abbracci al giorno

Cosa ne pensi dei risultati di questa ricerca? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Se hai una storia da raccontare, scrivi a info@curiosandosimpara.com

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Back to top button