Solo chi ha perso la propria madre sa cosa significa dire addio al vero amore

La perdita di una persona cara è sempre molto difficile da affrontare e lo è soprattutto quando si tratta della perdita della propria madre, poiché rappresenta il nostro primo amore. Si tratta di un tipo di dolore per il quale non saremo mai pronti, perché quando si forma un legame talmente profondo con qualcuno, non esiste nessuna formula magica che possa far migliorare i sentimenti che si provano in un momento così duro.

Uno studio effettuato nel Regno Unito dal The Royal College of Psychiatrists, ha stabilito che la prima cosa che prova una persona dopo una perdita è un senso di stordimento, questo perché, semplicemente, non può credere a quello che sta accadendo. Solitamente, le persone sentono il bisogno di vedere, baciare e abbracciare per un’ultima volta il corpo del caro defunto, per rendersi realmente conto di ciò che è successo.

Perdere la propria madre fa entrare in uno stato di intorpidimento, il quale può aiutare ad affontare tutte le formalità che accompagnano la morte di qualcuno, come contattare i familiari, organizzare il funerale, ecc. Sebbene tutto questo possa risultare devastante, è meglio essere presenti per non pentirsene in futuro.

Dopodiché, subentra una sensazione di profonda tristezza, accompagnata da un senso di sconforto, disperazione e solitudine; chi perde la propria madre non riesce a capire come questo essere che per così tanto tempo è rimasto al suo fianco per prendersene cura e per sostenerlo, possa non esserci più.

I nostri genitori sono le nostre prime relazioni. Per questo, quando uno di loro se ne va, è come se ci togliessero un’ancora“, ha affermato David Kessler, esperto di morte e lutto.

Tuttavia, il legame tra una madre e un figlio non potrà mai dissolversi, si tratta di una connessione che si è creata fin dal principio, nel suo ventre, e che può oltrepassare qualsiasi barriera. Non importa quanto tempo sia passato, solo una persona che ha perso sua madre sa quanto è difficile dire addio al vero amore.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Cosa ne pensi di questa riflessione? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggerla e dirti la loro opionione. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button