Fare movimento, la migliore arma per lottare contro la depressione

Uno studio pubblicato su JAMA Psychiatry è giunto alla conclusione che realizzare dell’attività fisica giornaliera riduce le possibilità di cadere in depressione.

Camminare per mezz’ora al giorno, fare una corsa leggera, andare in bici, nuotare, ecc. Ogni attività fisica, anche se minima, può aiutare le persone a prevenire la depressione. Ad affermarlo è una ricerca che è stata pubblicata sulla rivista medica Jama Psichiatry.

Nello studio in questione sono state coinvolte più di 600 mila persone adulte e i dati analizzati hanno portato alla conclusione che l’attività fisica aiuta a prevenire e a combattere la depressione.

In passato, già altri studi avevano esaminato la connessione tra attività fisica, stati d’animo e benessere psicologico, i quali hanno determinato che chi fa movimento quotidiano è meno propenso a patire questo disturbo.

Tuttavia, non era stato possibile dimostrare una relazione causa-effetto tra questi due fattori, fino a quando non è stato realizzato questo nuovo studio che si è basato sulla randomizzazione mendeliana, che utilizza varianti genetiche per determinare se un’associazione osservativa tra un fattore di rischio e un risultato è coerente con un effetto causale.

Il Dr. Choi, responsabile della ricerca, ha affermato di essersi concentrato su piccoli frammenti di geni che variano da persona a persona, e ha scoperto che, nel corso della loro vita, le persone più attive hanno sperimentato meno la depressione.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

E tu fai movimento ogni giorno? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:

Non perderti:

Altri articoli