Come fare il gel disinfettante per mani in casa

Negli ultimi giorni si sente sempre più spesso parlare di quanto sia importante un’accurata igiene delle mani per evitare di essere contagiati dal coronavirus. Per farlo, è sufficiente del normale sapone, dell’acqua corrente e di circa 60 secondi ti tempo, durante i quali si dovranno strofinare per bene le mani, non dimenticando il dorso, lo spazio tra le dita e sotto le unghie.

Tuttavia, il problema si presenta quando si è fuori casa e, per questo, è consigliato l’utilizzo di un disinfettante per mani a base alcolica, come per esempio l’Amuchina. Di fatto, nei negozi italiani questo famoso prodotto comincia ad essere quasi introvabile ed in alcuni casi viene venduto a prezzi esorbitanti.

Questo è il motivo per cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pensato di divulgare la ricetta per preparare in casa questo prezioso detergente e la puoi trovare di seguito.

Ingredienti:

  • 833 ml di alcol per liquori, quello che solitamente viene utilizzato per fare in casa il limoncello;
  • 42 ml di acqua ossigenata 3% (o 10 volumi);
  • 15 ml di glicerina che si può trovare in farmacia;
  • acqua a sufficienza per ottenere un litro di prodotto.

Preparazione:

Versa la quantità di alcol indicata in un recipiente graduato, dopodiché, con l’aiuto di una siringa preleva l’acqua ossigenata, aggiungila all’alcol e mescola bene. Poi, aggiungi la glicerina agli altri due ingredienti, ricordando che si tratta di un liquido molto denso e per questo ci vorrà un pochino di pazienza per riuscire a versarlo. Nel frattempo fai bollire l’acqua.

Infine, mescola il tutto e aggiungi l’acqua sufficiente per ottenere il volume totale di un litro. Il prodotto ottenuto potrà essere versato in piccoli contenitori comodi da portare quando si è fuori casa.

Si tratta di una semplice ricetta che in un momento come questo può farci risparmiare molto denaro.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Conoscevi già la ricetta per preparare in casa un detergente per mani a base alcolica? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button