Giovanni Rana aumenta lo stipendio dei suoi dipendenti

Per continuare a far fronte a questa emergenza sanitaria, oggi, più che mai, abbiamo bisogno di tutte quelle persone che, nonostante i rischi, continuano a lavorare per garantirci cibo e beni di prima necessità nelle nostre case.

Di fatto, i dipendenti dei supermercati, del settore dei trasporti e della filiera alimentare, come i farmacisti e gli operatori sanitari, sono le categorie che stanno facendo, letteralmente, da motore per il nostro amato paese.

Fortunatamente, ci sono delle aziende che, per affrontare la crisi, hanno deciso di dare dei benefit e degli aumenti ai propri dipendenti e, tra queste, possiamo trovare il noto marchio Giovanni Rana, il quale conta con ben 5 pastifici sul territorio italiano.

Amare il proprio lavoro è un privilegio. Per questo ogni giorno lo facciamo col cuore. Buon Primo Maggio da tutti noi Giovanni Rana!

Posted by Giovanni Rana on Monday, 1 May 2017

Di fatto, i 700 dipendenti degli stabilimenti riceveranno il 25% in più di stipendio, sia per il mese di marzo che per quello di aprile, e potranno anche contare su un ticket mensile straordinario dal valore di 400 euro, per sostenere le spese di babysitting. Oltre a questo, per tutti i dipendenti, anche per quelli che stanno lavorando in smart working, verrà stipulata un’assicurazione sanitaria in caso di contagio da coronavirus.

Si tratta di una decisione esemplare. Grazie a tutte le aziende che continuano a sostenere i propri lavoratori in questo momento difficile.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento e condividi il contenuto sul tuo diario così che anche i tuoi amici possano leggere queste interessanti informazioni. Seguici per altre notizie, storie e curiosità sulla pagina Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

53K Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>
Close

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.