L’antidoto alla povertà non è il denaro, è l’educazione

La società tende a credere che la migliore soluzione alla povertà si trovi nell’investimento di denaro, tuttavia, i soldi non servono a nulla se non esistono il lavoro e l’educazione.

Nonostante in molti siano convinti che il denaro possa risolvere qualsiasi problema, la realtà è ben diversa, poiché esistono delle cose che nemmeno il conto corrente più ricco può sistemare. I soldi facili non rappresentano mai una soluzione ai problemi sociali, poiché, al contrario del loro scopo principale, diventano solamente delle spese.

Per aiutare le società a superare lo stato di povertà, la cosa più importante da fare sarebbe quella di incentivare l’istruzione e il lavoro. Questo è quello che ha affermato Carlos Slim Helú, uno dei maggiori impresari messicani.

L’uomo ha spiegato che, secondo lui, l’unico modo per sradicare la povertà è attraverso la creazione di impiego e non per mezzo di atti di carità, o tramite politiche di assistenza sociale pubblica. Soprattutto nell’ultimo caso, perché l’imprenditore afferma che, spesso, la povertà di qualcuno risulta essere la ricchezza di qualcun altro.

I soldi non sono la soluzione per la povertà, ma possono essere un mezzo per risolvere il problema. Carlos Slim Helú ha affermato che donare risorse alle persone non rappresenta un vero aiuto per chi si trova in una situazione di difficoltà. Secondo lui, il vero investimento andrebbe fatto per garantire fondi all’educazione, all’impiego, alla nutrizione e alla salute.

L’uomo pensa che il lavoro sia l’unico modo in cui una società può combattere contro la povertà, specialmente, quando sia le aziende che i cittadini possono garantire il pagamento delle imposte generando produttività.

Secondo lui, solo in questo modo il denaro risulterà essere un buon investimento invece che uno spreco, come spesso accade con le donazioni di beni ai cittadini. I quali, in molti casi, non hanno nemmeno lavorato per ottenere quel beneficio e che lo utilizzano per un proprio sfizio personale anziché per migliorare le proprie condizioni di vita.

Il pensiero di Carlos Slim sottolinea anche l’importanza di educare le persone a utilizzare al meglio le risorse di cui dispongono. Poiché una persona ignorante tende ad essere manipolata più facilmente.

Una società orientata all’educazione è in grado di avanzare da sola. Sa creare, inventare e mettere a disposizione le proprie conoscenze per ottenere dei risultati positivi per tutti.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Back to top button