Un cane poliziotto è stato licenziato per essere troppo amichevole, però ha subito ricevuto un’offerta di lavoro migliore

Gavel è un pastore tedesco che quando era un cucciolo era stato licenziato per il suo carattere troppo giocherellone e amichevole. Il piccolo stava seguendo il corso per diventare un cane poliziotto che sarebbe poi entrato in servizio per un distretto della città di Brisbane, in Australia.

Tuttavia, invece di allenarsi per individuare esplosivi o per acciuffare criminali, il cucciolo era sicuramente più interessato a giocare e a farsi grattare la pancia.

https://www.facebook.com/QldGovernor/photos/p.678124312378356/678124312378356/?type=1&theater

Per questo motivo pensarono che non fosse adatto alla mansione, ma grazie al suo bell’aspetto e al suo carattere socievole e simpatico, in brevissimo tempo è riuscito a trovare un impiego migliore del precedente.

https://www.facebook.com/QldGovernor/photos/p.678124359045018/678124359045018/?type=1&theater

Il governatore del Queensland, Paul de Jersey, aveva conosciuto l’aspirante poliziotto quando era solamente un cucciolo di 10 settimane e quando il politico venne a conoscenza del fatto che il piccolo non era adatto a quel lavoro per via della sua cordialità, decise di adottarlo ufficialmente e di nominarlo Vice-Regal Dog.

https://www.facebook.com/QldGovernor/photos/a.283510101839781/1332686960255418/?type=3&theater

Gavel ha anche firmato un contratto nel quale sono indicati i suoi doveri che includono l’accoglienza ai visitatori e la partecipazione alle cerimonie ufficiali.

https://www.facebook.com/QldGovernor/photos/a.283510101839781/655423591315095/?type=3&theater

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

https://www.facebook.com/QldGovernor/photos/a.287080398149418/1310164019174379/?type=3&theater

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Non trovi anche tu che sia una storia meravigliosa? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbe interessarti:
Back to top button