“Ciao, mi presento, sono una tipula”: una ragazza crea consapevolezza su questo insetto che viene sempre scambiato per una zanzara

Come ben sappiamo, le zanzare sono tra gli insetti più fastidiosi che vivono sulla Terra e, per questo, in commercio si possono trovare diversi prodotti per poterle tenere alla larga. Nonostante tutte le precauzioni che si possono adottare, quando sentiamo quell’inconfondibile ronzio vicino al nostro orecchio, probabilmente, significa che siamo già diventati una delle loro prede e non ci resta altro da fare che attendere che gli effetti della puntura si manifestino sulla nostra pelle.

Tuttavia, in autunno può capitare di vedere in giro per casa degli insetti che somigliano molto a delle grandi zanzare e che solo per questo motivo vengono uccisi ingiustamente, poiché, di fatto, si tratta di animali innocui che non dispongono di alcun organo che possa pungere. Le tipule (Tipulidae Latreille) sono una famiglia di insetti che appartiene all’ordine dei Ditteri, proprio come quella a cui appartengono le zanzare, ma, nonostante questo, si differenziano da esse sotto molti aspetti.

Per esempio, le tipule, che abitano gran parte del nostro pianeta, sono molto più grandi delle classiche zanzare e possono misurare tra i 10 e i 25 centimetri, inoltre, un’altra importante differenza sta nel fatto che non sono in grado di pungere né l’uomo nè gli animali perché sono saprofagi, ovvero si nutrono di materiale organico di origine vegetale. Ma, nonostante tutto, spesso non vengono riconosciuti e vengono ingiustamente eliminati.

Tenendo in considerazione tutto questo, una ragazza ha voluto creare consapevolezza su questa specie di insetti ed ha pubblicato sulla piattaforma di Twitter la foto di una tipula con scritto: “Ciao, mi presento, sono una tipula, molti mi confondono con le zanzare e mi tolgono la vita, ma non rappresento un pericolo per nessuno. Non succhio sangue, non sono un ematofago. Mi nutro del nettare dei fiori e aiuto a impollinare, adempio solo al mio dovere naturale“.

Il Tweet di questa ragazza è stato commentato e condiviso da moltissimi utenti, alcuni dei quali si sono persino scusati per essersi ritrovati ad uccidere ingiustamente questi poveri insetti.

Purtroppo sono ancora poche le persone che sanno riconoscere queste due specie tanto diverse tra loro, ma, d’ora in poi, ogni volta che penseremo di avere a che fare con una zanzara ci basterà osservarla meglio per essere sicuri che non si tratti di una innocente tipula.

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Conoscevi già le differenze tra le zanzare e le tipule? Condividi il contenuto e sfida i tuoi amici a questo simpatico quiz. Seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Curiosandosimpara.com è presente anche su Google News, se vuoi rimanere sempre aggiornato con le nostre notizie SEGUICI QUI

0 Condivisioni

Potrebbe interessarti:
Back to top button
<
>

Adblock rilevato

Per continuare devi disattivare l'adblock in questo sito web.