Un’insegnante ha chiesto ai suoi studenti di realizzare un cappello anticopioni perchè non vuole che qualcuno imbrogli durante il suo esame

Nel mondo esistono degli insegnanti che trovano sempre il modo di lasciare il segno in quei ragazzi che hanno la fortuna di assistere alle loro lezioni e questo è proprio quello che cerca di fare Mary Joy Mandane-Ortiz, una docente che insegna alla facoltà di Ingegneria presso l’università di Bicol, che si trova nella città di Legazpi nelle Filippine.

Proprio come molti altri suoi colleghi, anche l’insegnante di ingegneria meccanica è particolarmente attenta al fatto che nessuno dei suoi alunni possa imbrogliare durante i suoi esami, però, al contrario di altri professori, anziché ricorrere alle minacce creando tensione tra gli studenti, ha preferito utilizzare una strategia che aveva visto mettere in pratica con successo in una scuola thailandese.

Durante un’intervista Mary Joy ha spiegato che: “Stavo cercando di trovare un modo creativo per garantire che ci fossero integrità ed onestà durante i miei esami e finora posso dirvi che l’idea è stata molto efficace“.

Al principio la donna aveva chiesto ai ragazzi di fare dei semplici copricapo di carta, tuttavia, i futuri ingegneri non hanno saputo resistere alla tentazione di creare delle opere a dir poco brillanti e hanno liberato tutta la loro immaginazione per realizzare dei “cappelli anticopioni” unici ed originali.

Di fatto, grazie alla creatività dei ragazzi, se qualcuno dovesse passare di fronte all’aula di questa insegnante durante uno dei suoi esami dovrebbe di certo sfregarsi gli occhi, perché potrebbe risultare alquanto strano vedere una trentina di studenti con dei bizzarri copricapo in testa.

La donna ha raccontato che questa strategia non solo ha divertito tutti quanti, ma ha anche dato i suoi frutti per quanto riguarda i risultati degli esami, perché, secondo lei, c’è stata una maggiore motivazione da parte di tutti quanti, inoltre, ha affermato di non aver pizzicato nessuno a barare.

Di seguito alcune foto dei cappelli che l’insegnante ha condiviso sul proprio account di Facebook:

1#

Facebook/Mandane-Ortiz R Mary Joy

2#

Facebook/Mandane-Ortiz R Mary Joy

3#

Facebook/Mandane-Ortiz R Mary Joy

4#

Facebook/Mandane-Ortiz R Mary Joy

5#

Facebook/Mandane-Ortiz R Mary Joy

6#

Facebook/Mandane-Ortiz R Mary Joy

7#

Facebook/Mandane-Ortiz R Mary Joy

8#

Facebook/Mandane-Ortiz R Mary Joy

9#

Facebook/Mandane-Ortiz R Mary Joy

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Cosa ne pensi delle loro originali creazioni? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Back to top button