13 genitori hanno condiviso il momento esatto in cui hanno pensato: “Mio figlio è un piccolo adulto”

I bambini crescono con una velocità stupefacente. Di fatto, passando la maggior parte del tempo insieme a loro, fatichiamo a capire effettivamente quanto il tempo possa trascorrere in fretta. Tuttavia, c’è sempre un momento in cui riescono a sorprenderci con la loro intelligenza e con atteggiamenti che ci fanno apprezzare la loro maturità e indipendenza.

Nonostante la loro giovane età, sono in grado di dimostrare una notevole saggezza e capacità di comprensione del mondo che li circonda. Crescono davanti ai nostri occhi, diventando sempre più simili agli adulti che saranno in futuro, ma sempre dalla loro prospettiva unica che li rende speciali e preziosi.

Di seguito 13 genitori che hanno condiviso il momento esatto in cui hanno pensato: “Mio figlio è un piccolo adulto”:

1#

Quando mio figlio aveva circa 3 anni, eravamo in un parco a circa 2 minuti a piedi da casa nostra. Prima di uscire avevo messo la cena nel forno ed era quasi giunta l’ora di tirarla fuori. Ma il bambino voleva continuare a giocare, così gli dissi: ‘Dai, Jay! Andiamo a casa a mangiare il pesce! A te piace il pesce!. Non voleva scendere dall’altalena e mi rispose: ‘Non voglio mangiare il pesce. Voglio mangiare il delfino’. Il modo in cui lo disse fece ridere un gruppo di ragazzini. Mi resi conto che l’aveva detto apposta per essere divertente e per farli ridere. In quel momento capii che era un bambino eccezionale e che, probabilmente, sarebbe diventata la persona più divertente mai incontrata nella mia vita“. Reddit/GingerMau

2#

Di recente ho perso il mio cane con cui ho vissuto per 17 anni. Nonostante mio figlio di 4 anni non abbia compreso appieno la situazione, ha capito che stavo soffrendo e ha voluto confortarmi nel mio dolore. Quando sono tornata a casa dopo averlgli dato l’ultimo addio dal veterinario, lui (che di solito è molto indipendente) mi ha chiesto se volessi giocare. Ha continuato così per diversi giorni: mi chiedeva di uscire, di leggere, di fare i puzzle e di giocare nella sua stanza. Dopo un po’, il suo atteggiamento è tornato come prima. Allora ho capito che, sebbene non potesse capire la morte, sapeva che ero molto triste e pensava che le cose che lo facevano sentire meglio avrebbero fatto sentire meglio anche me“. Reddit/ISeaStars19

3#

Amo mio figlio, ma ammetto che per molto tempo è stato un po’ testardo e piuttosto antipatico. Tuttavia, quando era un adolescente e parlava a malapena con suo padre e con me, rimasi piacevolmente sorpresa di apprendere che trascorreva molto tempo con i nostri vicini, una coppia di anziani. Quel ragazzino irritabile aveva fatto amicizia con le persone più simpatiche del quartiere. Li aiutava persino a fare delle faccende domestiche. Non ero mai riuscita a convincerlo a pulire la sua stanza nemmeno sotto minaccia, ma era là a portar fuori la spazzatura di un’altra donna. Non sono mai stata così felice e orgogliosa“. Reddit/Maxwyfe

4#

Di recente ho comprato un’auto, era parecchio tempo che non ne possedevo una. L’acquisto mi è costato la maggior parte dei miei risparmi. Ho detto a mia figlia di 10 anni che avrei dovuto comprare un seggiolino per la sua sorellina di 2 anni, ma che avrei dovuto aspettare fino a quando non avessi ricevuto di nuovo lo stipendio. Così lei, per contribuire all’acquisto, si è offerta di darmi i 20 dollari che sua nonna le aveva regalato per il suo compleanno. Ovviamente non li ho accettati, ma è stato un gesto dolcissimo. Mi ha fatto davvero piacere“. Reddit/Omfgimaweirdo

5#

Io e mio marito, alcune volte, abbiamo parlato di un parente stretto che stava lottando con la depressione. Per quanto ricordavamo, non ne avevamo mai discusso di fronte a nostro figlio di 3 anni, né avevamo fatto nomi. Ma quando siamo andati a trovare quella persona, abbiamo poi scoperto che il bambino lo aveva preso da parte e gli aveva detto: ‘Ti amo, zio. Mi dispiace che il tuo cuore sia triste’. È stato un gesto dolce; stava solo cercando di aiutare, ma io e mio marito ci siamo sentiti molto in imbarazzo. Quel giorno abbiamo appreso che i bambini sentono TUTTO e che non possiamo presumere che, poiché sembrano assorbiti da un’attività, non prestino attenzione a ciò che stiamo dicendo“. Reddit/KingOfSnorts

6#

Stavo piegando il bucato e mia figlia sembrava un po’ irrequieta. Mi avvicinai per darle tutta la mia attenzione e mi chiani sul suo box. Nell’ultimo periodo aveva iniziato a ‘darmi’ cose, come il suo asciugamano, il tovagliolo o i biscotti durante il pasto. Quella volta mi diede il suo coniglietto di peluche. Feci finta di farlo saltellare e glielo restituii. Poi prese il suo ciuccio e me lo mise quasi in bocca. Lo presi, feci finta di succhiarlo per qualche secondo, glielo restituii e la ringraziai per essere stata così dolce e premurosa. Perché in quel momento capii che mia figlia stava cercando di condividere con me le cose che le piacevano. I suoi tovaglioli, l’orsetto che portava con sè ovunque e il suo ciuccio. Quelle erano cose che le piacevano e voleva condividerle con me. Mia figlia è gentile, premurosa e compassionevole. Mi sento molto fortunata ad avere una bimba così dolce“. Reddit/TinkeringNDbell

7#

Mia figlia di tre anni gestisce l’asilo nido come fosse un capobanda. All’ora del pisolino, ha riunito i bambini e ha dichiarato: ‘Non possono farci dormire tutti, noi siamo di più’“. Reddit/TheObsidianOrder

8#

Di recente, a mio figlio di 3 anni è venuto un attacco di tosse, così gli ho chiesto se stesse bene e lui mi ha risposto di preoccuparmi per me stessa“. Reddit/El_Dood_arino

9#

Passai la notte in ospedale con mio figlio più piccolo, mentre il più grande rimase a casa con la nonna. Quando tornammo, ero sveglia da 26 ore. Dopo un po’ non riuscivo più a tenere gli occhi aperti, così chiesi a mio figlio di guardare la TV in silenzio e di mangiare qualche snack. Avevo bisogno di fare un pisolino. Quando mi svegliai, la casa era immacolata; aveva messo a posto i libri e tutti i giocattoli. Ero così orgogliosa dei suoi sforzi che mi misi a piangere come un bambino. Ancora oggi sono stupita per quello che ha fatto. Avrebbe potuto sedersi a guardare i cartoni animati per un’ora, ma scelse di aiutare la mamma e pulire“. Reddit/brungup

10#

Mia figlia è sempre stata ‘quella tranquilla’ e ‘quella timida’, quella che ‘doveva uscire dal suo guscio’, quella che ‘si lasciava facilmente intimidire’. Tuttavia, quando aveva 4 anni, ci trasferimmo a un’ora di distanza da dove vivevamo e dovette andare in una nuova scuola materna. L’anno scolastico stava per volgere al termine, per questo, lei entrò in una classe dove si erano già formati dei gruppi di amici. Tuttavia, riuscì a stringere amicizia con una bambina con cui nessuno giocava e, lo dico solamente perché ha a che fare con la storia, aveva una grossa voglia sul viso. Due settimane dopo l’inizio, mi convocarono a scuola dove mi dissero che un bambino aveva detto all’amica di mia figlia: ‘Penso che tu abbia la faccia più brutta del mondo’, e che mia figlia era intervenuta in sua difesa dicendogli: ‘A nessuno importa di quello che pensi, non sei importante’. L’insegnante sembrò sorpresa quando notò in me una certa aria di ammirazione per quello che aveva detto mia figlia. Ma fu solo quando parlai con la bambina dell’accaduto che capii davvero la personalità di mia figlia: lei era sempre molto attenta a ciò che la circondava. Mi raccontò di tutte le volte che il bambino aveva molestato la sua amica in sole due settimane. Lei aveva semplicemente accumulato tutti i fatti e aveva reagito in modo davvero appropriato. Invecchiando, quel tratto della sua personalità è diventato ancora più evidente: è silenziosa perché osserva tutto, e non perché è timida o intimidita da qualcosa“. Reddit/t12aq

11#

Stavo preparando un budino e uno degli ingredienti era il cacao non zuccherato. Mia figlia voleva provarlo, ma le dissi che non le sarebbe piaciuto. Lo provò e non le piacque. A quel punto la mia mente esplose. Afferrò un altro cucchiaio di cacao e lo mise in bocca, poi prese un po’ di zucchero e li mangiò contemporaneamente. In quel momento ebbi un’illuminazione: non avrò mai il controllo che la società vuole che io abbia su mia figlia, perché questa ragazza è già più intelligente di me. Tutto quello che posso fare è cercare di convincerla a usare le sue qualità per il bene“. Reddit/lipton

12#

Di recente, io e mia moglie abbiamo giocato con nostra figlia minore a nascondino. Mia moglie contava ed io e la bambina siamo scappati per nasconderci. Ci siamo nascosti entrambi nella sua stanza, mia moglie non è riuscita a trovarmi, però ha trovato nostra figlia. Quando mia moglie le ha chiesto dove fossi, lei ha detto: ‘Non lo so, mamma. Guardiamo!’. Le ha preso la mano e l’ha portata in un’altra stanza. In quel momento, la sentivo agitata mentre diceva a sua madre che non sapeva dove fossi e, mentre, innocentemente, cercava di guidarla lontano dalla stanza in cui mi trovavo. Quando mia moglie ha finalmente controllato di nuovo la stanza e mi ha trovato, mia figlia ha riso, è corsa da me e mi ha dato il cinque dicendo: ‘Sì, papà! Non ho fatto la spia! Hai visto come l’ho tenuta lontana?’. Abbiamo riso tutti, ma ora sappiamo che dovremo davvero tenerla d’occhio. È molto astuta e mente troppo bene per avere solamente quattro anni“. Reddit/openletter8

13#

Quando mia figlia aveva 3 anni, mi disse che le piacevano le lune. Così le spiegai che la Terra ne aveva solo una, ma che altri pianeti ne avevano di più. Ricordo che stavamo andando al negozio in quel momento e improvvisamente iniziò a piangere. Non voleva dirmi cosa non andasse, ma quando arrivammo ​​al negozio, mi pregò di comprarle un orsacchiotto. Disse che era un regalo e che doveva darlo a qualcuno. Tornate a casa, mi chiese di scrivere due lettere: una era per Babbo Natale (il Natale era dietro l’angolo), nella quale gli chiese se potesse ritirare l’orso e consegnarlo alla NASA, se per caso fosse passato di lì. La seconda era per la NASA, nella quale chiedeva se potessero portare l’orsacchiotto sulla Luna in modo che non si sentisse sola. La inviai alla NASA insieme all’orsetto e inserii il mio indirizzo e-mail. Dopo poco arrivò la loro risposta. Ci inviarono una foto photoshoppata dell’orsetto sulla Luna e spiegarono (solo a me) che avrebbero donato l’orso a un ospedale pediatrico. È sempre stata un tesoro per i suoi amici e la sua famiglia, ma quel giorno ho capito quanto è grande davvero il suo cuore“. Reddit/MamaBear8414

Scorri verso il basso per altri interessanti articoli.

Sai che ora abbiamo aperto un nuovo canale Telegram? Richiedi l’accesso per non perderti i nostri contenuti. CLICCA QUI

Ti sei mai ritrovato in una situazione simile con i tuoi figli? Condividi il contenuto e seguici per altre notizie, storie e curiosità su Curiosando si impara.

Non è possibile copiare l'articolo, è protetto da copyright

error: Content is protected !!