Questo orso polare è il vero volto del cambiamento climatico

Il filmato proviene dal National Geographic channel e testimonia il vero volto  del cambiamento climatico, quello che molti non riescono ancora a vedere. Il video dell’ormai scheletrico orso polare ha scioccato la comunità internazionale e tutto questo non è che la vera rappresentazione degli effetti del cambiamento climatico sulle specie in via di estinzione.

Le immagini che stiamo per vedere sono state girate nelle isole Baffin in Canada, un luogo dove ormai l’habitat è diventato asciutto ed arido e dove le ultime specie di orsi polari sono costrette alla fame poiché l’assenza di ghiaccio ed il cambiamento climatico hanno tolto loro la possibilità di potersi cibare come facevano un tempo. Nel video che seguirà, si potrà vedere il povero protagonista rovistare tra i barili vuoti di petrolio in cerca di un po’ di cibo.

Il fotografo alle prese con la triste vicenda, Paul Nicklen ha riferito le seguenti parole:

“Siamo rimasti lì a piangere; durante le riprese le lacrime scendevano lungo le nostre guance”

Paul Nicklen ha scelto di condividere con il mondo intero il filmato per aiutare gli spettatori a capire i reali effetti del cambiamento climatico.

Nuove considerazioni: il video non rappresenta un caso isolato

Purtroppo il brutto della vicenda è che di orsi come quello che abbiamo appena visto ce ne sono parecchi poiché il surriscaldamento globale sta intaccando molte parti del globo terrestre con conseguenze spaventose: basti pensare che nel luglio di quest’anno un iceberg grande quasi come il centro Italia si è staccato dalla calotta Larsen C, nell’antartico occidentale. Evidentemente le emissioni di sostanze inquinanti stanno corrodendo il mondo facendolo “bruciare” ad un ritmo a dir poco spaventoso.

È possibile ricominciare da capo?

Non si sa se sia possibile ripristinare la situazione precedente, anzi, forse non si può più ritornare indietro. Ciononostante è assolutamente necessario trovare una soluzione al più presto, perché più o meno consapevolmente stiamo già decidendo come sarà fatta la terra del futuro, dove i nostri figli e i figli dei nostri figli vivranno, ammesso che tutto questo sarà ancora possibile.

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento e non dimenticare di condividere queste importanti informazioni con i tuoi amici e di appoggiarci con un Like sulla pagina Facebook Curiosando si impara.

Back to top button